lorenzoJHWH is king Israel and Unius REI kingdom Universal brotherhood

lorenzoJHWH is King Israel, Universal Brotherhood Unius REI Governor on the world
Anzi in internet io non sono neanche una persona reale, infatti nella vita reale, io non vado dicendo queste cose.. io in INTERNET io sono un PERSONAGGIO, ecco perché sarebbe per tutti i miei nemici enormemente dannoso uccidermi.. non si può, infatti, uccidere un Personaggio!

Onestamente, io non credo che, Dio interverrà a salvarci da una tale devastante disastrosa guerra mondiale: di cui la Piramide massonica Spa, di poche persone proprietarie della Finanza Internazioanle, ha disperato bisogno, di ottenere questa guerra, in tempi brevi (perché, i popoli saranno schiacciati da un debito assurdo, che non è la conseguenza di errori politici, ma di logiche matematiche e finanziarie assolutamente criminali) COME DARE SOLIDITà AI DEPOSITI BANCARI CHE ESULANO DAL PRODOTTO INTERNO LORDO DEL PIANETA? QUINDI SE NON SI UCCIDONO I GRANDI TITOLI BANCARI, SI DEVONO NECESSARIAAMENTE UCCIDERE I POPOLI, per poter riaprire un nuovo ciclo monetario: SEMPRE parassitario, devitalizzante, che è usurocratico indebitante, e che necessita di non più di cicli di 60 anni di pace.


PERCHé DEI CRIMINALI FAVORITI da loro LEGGI massoniche CRIMINALI PERCEPISCONO PENSIONI E STIPENDI CHE SUPERANO I 10.000 EURO AL MESE?
BISOGNA DISINTEGARE I GRANDI CAPITALI CHE NON SONO DISPONIBILI ALLA PRODUZIONE O BISOGNA DISINTEGRARE I POPOLI!


Questo potrebbe sembrare un monogo delirante, ma, io merito di essere capito, perché, io ho un amore grande per ogni persona di questo pianeta e, inoltre, io sono l'osservatorio dei martiri cristiani da 25 anni ed è il dolore mi fa parlare in questo modo: infatti, la sofferenza dei martiri cristiani indica che la tragedia di una guerra mondiale nucleare è molto vicina, quanto attesa con entusiasmo da Erdogan per ricostituire il suo impero ottomano! Alcuni, infatti, ritengono la guerra mondiale una ottima oppurtunità!

USA e ONU hanno dato alla LEGA ARABA il diritto sharia nazista Ummah Califfato, senza reciprocità, senza diritti umani, di fare il genocidio dei popoli del mondo!

king shari'a, nazism Salman dell'Arabia Saudita ] [ DALIT DHIMMI GOYM SCHIAVI? se tu credi che Dio ha creato gli schiavi, come i salafiti e i farisei credono? tu hai profanato la santità di Dio, quindi finirai all'inferno insieme alla tua pervertita religione! infatti, per Unius REI, ogni uomo di "buona volontà" del pianeta è suo fratello o sua sorella. USA e ONU hanno dato alla LEGA ARABA il diritto sharia nazismo Ummah di fare il genocidio dei popoli del mondo!




my JHWH, tutti questi pezzi di merda per la troppa scienza, si perdono nella latrina della conoscenza.



Persecuted is Global Assault on Christians ] ecco perché, i Governi USA: Spa GMOS NWO AGENDA TALMUD: sono l'anticristo sul mondo, INFATTI, sono i cristiani il vero obiettivo da distruggere in tutto il mondo, per le Aminnistrazioni del Governo USA CIA NATO, sistema massonico BILDENBERG, SpA FMI FED BCE USUROCRAZIA MONDIALE, ecco perché Israele deve essere distrutto, infatti è la Bibbia che deve essere sconfitta, per il trionfo di: tutte le caterie GENDER (BLASFEMIA APOSTASIA IDOLATRIA) delle bestie di satana: il NAzismo! Quindi, è il sistema umanistico, sacralità e regalità dell'uomo che sono da distruggere, perché l'uomo: deve credere di essere stato trasformato in scimmia evoluta (EPOPEA DEL DIO MARDUK) quindi, deve lavore quale schiavo del SUO padrone fariseo: appunto, come il Talmud ha detto!




L'ISLAM NON PUò PIù ESSERE SALVATO ] [ LA MALVAGITà DELLA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE (crimine ideologico di genocidio), E LA SUA applicazione politica NAZISTA, della sharia, indicano anche LA SUA ORIGINE DEMONICA... ISLAM E GENERE UMANO SONO DIVENTATI INCOMPATIBILI!

OGGI L'ISLAM è SOLTANTO UN UTILE KILLER dei Rothschild Farisei anglo-americani, un valido ESECUTORE MATERIALE, contro i cristiani, un assassino SERIALE autorizzato da ONU, proprio il nazista SOTTO EGIDA ONU! Ecco perché, tutti quelli che sono in qualche modo contro Israele, o contro la civiltà ebraico cristiana sono l'anticristo: i nemici dei popoli, i nemici dei principi democratici!



LA SOLUZIONE è RECUPERARE LA SOVRANITà MONETARIA E QUINDI DI CONSEGUENZA COSTRINGERE GLI EBREI A VENIRE IN PALESTINA ] [Inoltre, JHWH ha dato la Palestina in eterno al popolo ebraico, e questo è un problema che la Arabia Saudita soltanto può risolvere: ADESSO! INFATTI è LOGICO AFFERMARE, CHE TUTTA LA LEGA ARABA è SOTTO LA DIREZIONE SAUDITA!




Persecuted is Global Assault on Christians by NWO SpA Rothschild ] e perché i sacerdoti di satana Bush 322 Kerry, LaVey, 187 Albert Pike, Obama GENDER, il loro sistema massonico Bildenberg, ecc.. non hanno fatto il Corano di Satana, oppure, non hanno fatto i Veda di Satana, oppure il Talmud di Satana? Infatti, tutti questi testi sono già di Satana: in qualche modo! ] Questa è una constatazione politica logica, per me, che io sono l'osservatorio del martirio dei cristiani da più di 25 anni!



I maligni uccidono i pacifici cristiani rivelando, in questo modo, la loro intrinseca natura cattiva!
Grecia: 61,3% no al referendum, sì 38,7. Tsipras, ora accordo, trattare su debito ]] l'unica cosa che dovrebbe inizare a funzionare è il plotone di esecuzione! [ hanno stampato denaro per oltre 100 volte il prodotto interno lordo del pianeta, quindi, o distruggono i grandi capitali che pretendono un interesse (debito pubblico), o distruggono i popoli nella guerra mondiale! [ la colpa non è della GRECIA, perché, il denaro dei Rothschild SpA costa il 270% del suo valore (fonte scienziato Giacinto Auriti) ] e questa è la verità: hanno fatto un pianeta di Stati tutti indebitati, di poveri sempre più poveri e di ricchi sempre più ricchi (quindi è venuto meno il principio: 1. della integrità territoriale, 2. della sovranità monetaria e, 3. della uguaglianza di tutti i cittidani di fronte alla legge), [ in conlusione: questo è alto tradimento massonico Bildenberg ] l'unica cosa che dovrebbe inizare a funzionare è il plotone di esecuzione!




4 luglio, Obama: la liberta' non viene senza prezzo, 'Ma pagata da tutti le donne e gli uomini militari' ] Obama è un assassino, uno spudorato satanista, un traditore, un attore di Hollywood, perché senza sovranità monetaria non può mai esistere nessuna sovranità politica! ] [ il suo epilogo sarà la tragedia di una ormai inevitabile guerra mondiale nucleare, con almeno 5 miliadi di morti, proprio per colpa del suo sistema massonico usurocratico mondiale SpA truffa monetaria Banca Mondiale!




"Srebrenica fu sacrificata alla Realpolitik" ] non esiste una Realpolitik al di fuori della geopolitica congiunta tra: 1. satanisti massoni USA BILDENBERG NATO, e, 2. i nuovi diritti ONU sharia nazisti della LEGA ARABA: "allah akbar morte a tutti gli infedeli!" Genocidio della TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE [ Infatti, non sa nessuno che dopo la guerra del Cosovo, su copertura, silenzio, occultamento della NATO CIA network Satellite TV, e dei loro internazionale islamica, galassia jihadista, hanno fatto il genocidio di tutti i serbi nel Cosovo, infatti, hanno distrutto 3000 tra, Chiese, Monasteri e Cimiteri.. furono trucidati soldati della NATO, civili serbi, tutto dopo la guerra, ma, questa è la verità: "NESSUNO NE SA NIENTE!" I tribunali internazionali sono una truffa ideologica, soltanto uno strumento repressivo a servizio degli USA e dei loro interessi geopolitici




Benjamin Netanyahu ] è finta la democrazia tra gli ebrei, Rothschild ucciderà Israele ancora una volta [ è il denaro il vero valore di un Ebreo, quindi, Spa Rothschild hanno il controllo della comunità ebraica mondiale! ] in questo modo, lui preparò Hitler, allo stesso modo ha preparato la LEGA ARABA.. il responsabile di ogni Shoah è sempre rothschild 666 Baal Peor talmud, e se gli ebrei non verranno da me: Israele andrà perduto, ancora una volta! E poi, come al solito la colpa è sempre dei cristiani europei e del Vaticano, quando noi sappiamo che è l'anticristo, SPA Banche Centrali monopolio universale NWO della Massoneria a governare il mondo! Loro gli Illuminati Padroni del mondo, hanno sempre reso impossibile, la espansione territoriale di Israele, pur avendone il diritto con le guerre che ha vinto, poteva prendersi mezzo Medio Oriente! Ad Israele sono stato fatte combattere delle guerre in cui ha rischiato la estinzione, in cambio di niente! è CHIARO: "PER I FARISEI ANGLO-AMERICANI ISRAELE è UN GIOCATTOLO CHE QUANDO NON SERVE PIù DEVE ESSERE DISTRUTTO.



Caro Signor Scarola, comprendo e condivido il Suo anelo per salvare il mondo, ma non invierò la Sua email ai miei contatti. Nel giorno del giudizio avrò l'assoluzione per insufficienza di prove a mio carico (si sta illudendo!) e siccome discendo da una famiglia di banchieri ebrei, profitto personalmente del sistema del signoraggio. Che Allah la protegga! BC http://www.forum-mirabella.com/ ----- Messaggio originale -----Da: lorenzo scarola jhwhinri@gmail.com A: info@forum-mirabella.com;



==================

contro i nostri politici corrotti traditori ed assassini! ] è IL SISTEMA MONETARIO CHE HA BISOGNO TECNICAMENTE DELLA GUERRA MONDIALE. [ 10 ott 2014 Oggi ricorre la data di nascita del Prof. Giacinto Auriti nacque il 10 ottobre del 1923 a Guardiagrelein provincia di Chieti. Grande maestro di vita ci ha insegnato la verità sulla moneta. In occasione del 91° anno dalla sua nascita vi riproponiamo un'articolo dell'avv. A.Pimpini. CHI ERA GIACINTO AURITI. Tratto da http://www.simec.org/sim/giacinto-auriti.html


P.S.- PER CONDIVIDERE FARE COPIA E INCOLLA A TUTTO IL TESTO DI QUESTO POST
Altre info su www.simec.org www.giacintoauriti.eu

http://www.youtube.com/user/ScuolaAuritianaSimec



io sono progetto politico Regno Israele, vs sistemica guerra mondiale del regime massonico usucratico, Erdogan sharia nazismo ONU OIC, compra milione di dollari di petrolio al giorno, dal califfato ISIS, fa passare i terroristi, ma impedisce a cristiani di mettere in salvo la loro vita, perché Obama è la bestia di satana! anticristo Rothschild che aspira legalmente al trono di Gerusalemme? lui si deve confrontare con me!


============================== non possiamo negare che è con metodi brutali, che la LEGA ARABA shariah ha fatto il genocidio dei popoli precedenti! .. e i suoi complici: ONU SPA FMI BCE FED, NATO, UE, USA, Bildenberg, Banca Mondiale, Talmud, OCI e tutti i suoi componenti, stanno per pagare i loro crimini certamente!
LA SHARIA SE LI MANGIA, MATTATOIO PER CANNIBALI ISLAMICI [ VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI, scene destabilizzanti, lo spettatore si assume ogni responsabilità per questa visione, si! ci sono cadaveri che divengono, in una macelleria organizzata, il cibo il nutrimento dello ISIS shariah ] http://intermatrix.blogspot.it/2014/08/scoperti-veri-mattatoi-islamici-per.html

fratellanza universale insieme alle 12 tribù di Israele, amore giustizia verità, uguali diritti ed uguali doveri per tutti ] OVVIAMENTE io credo nel multiculturalismo e nella integrazione, ma, è la LEGA ARABA shariah, SENZA RECIPROCITà, che non ci crede, che ci trascinerà nella guerra mondiale, e che ci ucciderà TUTTI, perché, ONU ha tradito tutti i suoi diritti umani universali
========================
circa il DONBASS, NON HA PIù NESSUN SIGNIFICATO PER STATO DI POLIZIA: NATO CIA BILDENBERG REGIME MASSONICO, CHE IL POPOLO SI SIA ESPRESSO IN MODO COSTITUZIONALE E PLEBISCITARIO! ... VANNO CAPITI: SENZA GUERRA? POI, ADDIO SOLDI FINANZIAMENTI USA UE!


sono progetto politico virtuale delle 12 Tribù di Israele, l'unica alternativa possibile alla sistemica guerra mondiale del regime massonico usucratico Spa Fmi NWO Bildenberg, Erdogan califfato sauditi sharia il nazismo ONU OIC, che compra 1 milione di dollari di petrolio al giorno, dal califfato ISIS, e fa passare tutti i terroristi che vogliono passare, ma che impedisce ai cristiani di mettere in salvo la loro vita, perché Obama è la bestia di satana

gender #pedofilia #poligamia #shariah, #bestialismo #Bush 322 #Angela Dorothea Kasner Merkel, #Bildenberg: "voi in quale bidone di acido solforico, voi avete sciolto la mia amica tedesca MarlaMarlen?"













666 SPA TERRORISTICHE XXX MONDO agenda USA 666

lezioni teologiche del regno politico terreno di Dio! ] [ NESSUNO è ESCLUSO, nessuna superiorità o inferiorità! le 12 Tribù: x [ moltiplicate] 12 che rappresentano tutti i popoli del mondo: fa 144: x [ moltiplicate] 1000 (simbolo di multiple molteplicità indefinite). Fa 144000 che è un numero che, il libro dell'Apocalisse, molto bene conosce, e che non indica soltanto una categoria ristretta di persone (i vergini): ma, anche tutti i popoli a cui quelle persone appartengono, cioè tutti i popoli della terra! OVVIAMENTE, SE NON VOLETE FARE, partecipare CON ME alla FELICITà del REGNO DI DIO nelle 12 TRIBù di ISRAELE, VOI POTETE SEMPRE SCEGLIERE L'INFERNO DI UNA GUERRA MONDIALE NUCLEARE!
======================
lezioni teologiche del regno politico terreno di Dio! ] [ Dio non giudica le persone in modo religioso! PERCHé DIO è AMORE INFINITO! QUINDI, ESISTE UNA TERRITORIALITà, CIOè UNA ESTENSIONE DELL'AMORE, COME ESISTE UNA PROFONDITà DELL'AMORE! Chi più ama tutti e tutto, con giustizia uguaglianza, e vi aggiunge un ardente e serafico impulso di amore: quanto a intensità di amore lui è in Dio e Dio è in lui! Ovviamente, ogni religione chiede norme e sacrifici MA QUESTE PRATICHE SONO DEL TUTTO INUTILI SE NON TI FANNO CRESCERE NELL'AMORE PERFETTO. infatti, se queste norme non ti portano sulla strada della giustizia e dello amore universali, poi, tu sei sempre più lontano da Dio!
lezioni teologiche del regno politico terreno di Dio! ] [ i farisei dicono che, il tuo leggitimo altro prossimo, per loro sono gli altri farisei come loro  soltanto, e così dicono i salafiti, ed ecco perché soltanto l'inferno può essere la loro destinzione finale! ] quando il termine prossimo a te, è soltanto colui che ti è più vicino fisicamente, se il tuo amore è piccolo geograficamente, ma, se il tuo amore è grande geograficamente poi, diventerà tuo prossimo ogni persona di questo pianeta!
Dio non è un concetto, ma, è una Persona che ha emozioni fantasia, desideri preferenze simpatie, e corrisponde a tutti i tuoi sentimenti verso di lui! Quindi, se Dio è una PERSONA poi per il tuo spirito vivificato dallo SPIRITO SANTO, la BIBBIA diventerà come il tuo cellulare con lui, dico questo per le intuizioni nello spirito, dato che la sempre identica PAROLA di DIO cambia continuamente, nella luce che di volta in volta ogni singolo versetto potrebbe apportare alla tua anima, ed ecco perché, è impossibile poter finire di leggere la Bibbia: una vita è insufficiente, cioè nella ipotesi che Dio è una PERSONA! così prima di niziare questo ministero politico universale, io ho letto per 4 anni, tutta la Bibbia, per circa: 3 o 4 ore: ogni giorno! In questo modo, se adesso, io non ho più il tempo di lodare, adorare, pregare o di leggere la Bibbia, questo non è più un problema per me, perché tutta la mia vita è diventata una preghiera che cerca soltanto la gloria di Dio!
lezioni di teologia politica circa il regno terreno di Dio! ] e poiché, Dio non ha categorie religiose di giudizio, perché queste distruggerebbero le esigenze dell'amore. POI, OGNI UOMO è VALUTATO DA DIO PER LA SUA GENEROSITà OBLAZIONE ALTRUISMO, ABNEGAZIONE, CHE è PURA CAPACITà DI AMARE IN MODO UNIVERSALE donare la tua vita a tutti, CHI NON HA QUESTI SENTIMENTI NON DOVREBBE MAI ENTRARE NEL MIO TERZO TEMPIO EBRAICO, DOVE TUTTI GLI EBREI HANNO IL COMPITO DEI LEVITI, MENTRE TUTTI NOI SIAMO LE ALTRE 11 TRIBù DI ISRAELE MANCANTI!
==========
LA MIA ALLEANZA CON  Benjamin Netanyahu è UNA ALLEANZA ETERNA! ] non è un favoritismo o una complicità criminale, no! ma, è una condivisione di valori .. e quando si entra nella logica di Unius REI, poi, tutti si diventa così! [ CHI HA DETTO CHE IL REGNO DI DIO PUò ESSERE SOLTANTO UNA ESPERIENZA ULTRATERRENA? NO! C'è IL REGNO DI DIO TERRESTRE, CHE è IL REGNO DELLE 12 TRIBù DI ISRAELE!
SONO MALEFICI FARISEI MASSONI SALAFITI, LADRI PREDATORI, IPOCRITI, SEPOLCRI IMBIANCATI, COVO DI VIPERE, COMMERCIANTI DI SCHIAVI! IO HO PREPARTO CONTRO DI LORO FRECCE ACUTE DI UN PRODE, CON CARBONI INCANDESCENTI DI GINEPRO! ] [ tra tutti gli uomini io UNIUS REI, io sono il vertice della giustizia e della verità politica universale. Quindi tutti i servitori fedeli di Dio verranno da me, e quelli che non verranno da me, saranno bruciati per mille anni: nel motore atomico del nostro pianeta, dove è il fuoco inestinguibile, dove il loro verme non muore, e dove il loro fuoco non si estingue, e nel giorno del giudizio universale  io sarò al fianco del vero Messia Gesù di Betlemme, e io farò fare: il lavoro sporco di disintegrarli tutti,  i ribelli, tutti nello stagno di fuoco che è la seconda morte, ovvero, l'obblio della disintegrazione!
KING SALMAN ] la mia forza di RE DI ISRAELE, è così grande: che spingerà nel positivo ogni ipocrisia raffinata: in modo stabile! Come gli ebrei del mondo, possono accogliere gratuitamente in casa loro: presso il TEMPIO EBRAICO: tutti i popoli del mondo, se: 1. non hanno una Patria, 2. non hanno una proprietà; 3. e se non hanno una ricchezza? QUESTA OPERAZIONE PER TE è A COSTO ZERO! Mio caro, mi stai facendo preoccupare! io ti vedo armeggiare con tutte quelle bombe che ti potresti fare del male: da solo!
=============
Londra è LA SEDE DI SATANA, PERCHé è LA SEDE DELLA CITY BANCHE CENTRALI, SPA FARISEI ROTHSCHILD SPA FINANZA MONDIALE! 23 nov. ] DICIAMO PIUTTOSTO CHE LA GEOPOLITICA IMPOSTA DALLA FINANZA USUROCRATICA è PURA MALVAGITA PREDAZIONE E SATANISMO CONTRO NAZIONI E POPOLI INNOCENTI! QUESTO SISTEMA CHE REGGE IL MONDO DAI SUOI ALBORI, IO HO DECISO DI DISTRUGGERE: ED IO LO POSSO FARE PERCHé IO GIà OGGI IO SONO IL REGNO DI ISRAELE! [ La Gran Bretagna rivede la sua lista di priorita' nelle minacce da affrontare. Per questo David Cameron annuncera' oggi fondi extra per 12 miliardi di sterline all'anno (17,1 miliardi di euro) per i prossimi 5 anni per rafforzare le risorse dei militari, che rappresenteranno la prima linea di difesa sia contro il terrorismo di Isis, a scapito della polizia, che contro stati ostili: in primis la Russia, anche se non viene esplicitamente citata. Il premier britannico illustrera' oggi la nuova strategia di Difesa ("Strategic Defence and Security Review") ai Comuni che, complessivamente, in 10 anni prevedera spese ulteriori per 178 miliardi di sterline (254 miliardi di euro) http://www.agi.it/ultime/notizie/articoli/cameron_altri_12_mld_per_militari_contro_isis_e_russia-201511230800-est-rom0006#
=============================
CLAUDIO MESSORA, ingenuo il ragazzo, è soltanto uno di più, che ha imparato a sue spese, che non si deve calunniare UNIUS REI! ma, la colpa è tutta di holy JHWH ONNIPOTENTE, se i suoi ministri più potenti, sembrano TUTTI degli SQUILIBRATI con grossi problemi mentali!
===============
è IL REGISTA OCCULTO FARISEO FED SPA MASSONE SATANISTA ROTHSCHILD, CHE CON LA BACCHETTA AIZZA, I GALLI DA COMBATTIMENTO, A LORO DANNO E A LORO INSAPUTA ] TOKYO, 23 NOV - Un'esplosione si è verificata oggi in un bagno pubblico del controverso santuario Yasukuni di Tokyo, dedicato ai caduti in guerra del Giappone compresi quelli giustiziati come criminali di guerra. Nessuno sarebbe rimasto ferito. L'esplosione ha causato un piccolo incendio nel bagno. Yasukuni è bersaglio di critiche da parte dei paesi vicini, tra cui Cina e Corea del Sud, che hanno subito atrocità e aggressioni durante la Seconda guerra mondiale.
==============
LA STORIA CON MESSORA CLAUDIO
===================
1. quelli che oggi stanno piangendo nel tuo video, sono gli stessi islamici sauditi palestinesi e turchi che festeggiano per il crollo delle torri gemelle che CIA e Mossad hanno fatto! e che festeggiano ad ogni terrorismo, per gli attentati di 13-11 in Pagiri in uno stadio turco ad Ankara, hanno festeggiato e fischiato durante il minuto di silenzio che era richiesto e la partita non è stata annullata, come avrebbe dovuto essere! Islamici sharia pensano a conquistare il mondo con LEGA ARABA dei nazisti, dove sharia è sempre genocidio e terrorismo, che è il motivo di formazione ed implementazione della LEGA ARABA, ed è molto grave che tu sei caduto nella trappola della loro ipocrisia! Islamici festeggiano sempre soprattutto quando cristiani innocenti vengono ammazzati in tutto il mondo dalla sharia, non sai che tutti i governi islamici sono tutti ipocritamente filo occidentali, tanto quanto tutti i loro popoli sono per Al-Qaeda, al-Nursa, ISIS sharia, ecc.. NON SAI CHE L'ESERCITO LIBERO SIRIANO HA UCCISO TUTTI I CRISTIANI DI SIRIA? CHE IN COSSOVO HANNO FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI: CON LA DISTRUZIONe DI 3000 MONASTERI CHIESE E CIMITERI? CHE IN NIGERIA HANNO DISTRUTTO PIù DI 12.000 CHIESE? e tutta la galassia jihadista è che sotto la regia della CIA e della Arabia Saudita: E LEGA ARABA? allora il nemico di tutti noi oggi si chiama Rothschild TALMUD SPA BANCHE CENTRALI violazione delle sovranità monetaria e sharia violatore di tutti i diritti umani E GENOCIDIO, ed entrambi oggi sono alleati per distruggere l'umanesimo nel mondo, questo è il mio commento di geo-politica contro la tua colpevole improvvisazione!
http://www.byoblu.com/post/2015/11/22/e-adesso-mettetevi-la-bandiera-siriana-o-palestinese-nel-profilo-di-facebook.aspx
KingxKingdom
lettera aperta a criminale o ignorante CLAUDIO MESSORA? ] [ cosa tu hai detto contro il nazismo della sharia e contro i suoi delitti infiniti di questi 1400 anni fino ad oggi? ] io sono l'Osservatorio del martirio dei cristiani da 30 anni, ogni giorno, sharia islamici LEGA ARABA PROTETTI DA ONU: STUPRATORE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, LORO uccidono nel mondo 300 cristiani martiri innocenti ogni giorno: legalmente per le leggi della sharia protetti da ONU! PER QUALI DI LORO, TU HAI PIANTO E GRIDATO? QUELLI CHE OGGI SONO BOMBARDATI SI SONO NUTRITI DI CARNE UMANA, SONO LO STATO ISLAMICO CHE HA FATTO, IL LAVORO FINALE del fantomatico esercito libero siriano, CONTRO 2 MILIONI DI CRISTIANI SIRIANI E contro 1,2 MILIONI DI CRISTIANI IRACHENI! DOVE TU ERI QUANDO, SALAFITI WAHHABITI TURCHI E SAUDITI METTEVANO SOTTO TERRA TUTTE LE MINORANZE? HANNO FATTO IL GENOCIDIO Ed è giusto che ora loro LO DEVONO SUBIRE! tu cosa hai detto contro il nazismo della sharia: che è una brutale e totale violazione di tutti i diritti umani, ad iniziare dalla libertà di religione? non sai che viene ucciso senza pietà un musulmano che si converte al cristianesimo?  [ in risposta a ] E adesso mettetevi la bandiera siriana o palestinese nel profilo di Facebook - Byoblu.com
DOPO AVERE SCRITTO TUTTO QUESTO GIUNGE IL GIUDIZIO CONDANNA DI Claudio Messora ]
Claudio Messora 17:13 +LorenzoJHWH Unius REI​ no! Non lo sono, gli stessi.. E a dire il vero, mi sembri molto più fanatico tu di loro. O al massimo siete allo stesso livello! Quindi, a rigor di logica, dovrebbero bombardare anche te, perché tu, la tua mentalità da dente per dente tipica della sharia che contesti, è parte del problema.] risposta [  MOLTO INTELLIGENTE CLAUDIO MESSORA, quindi puoi dire tu ai RUSSI dove si trova oggi l'esercito libero siriano dato che la CIA non lo sa e non lo ha potuto dire! QUINDI QUANDO IN NOME DELLA SHARIA LORO TI TAGLIERANNO LA TESTA, IO CERTAMENTE ANDRò A PERDONARLI CRISTIANAMENTE! è INQUIETANTE CHE TU METTI ME, CHE, io DIFENDO I DIRITTI UMANI solenni universali di ONU 1949, CONTRO ONU sharia Bildenberg regime massonico, CHE oggi LI NEGA, avendo 50 nazioni naziste islamiche nel suo consesso, grazie quindi, per avere messo ME SULLO STESSO PIANO DELLA SHARIA, DOVE DENTE PER DENTE, PER NOI SIGNIFICA SOLTANTO non RINUNCIARE ALLA LEGITTIMA DIFESA, e non come tu mi hai calunniato: pretendere una patetica vendetta: che non appartiene alla nostra civiltà e spiritualità cristiana! non sai tu che la richiesta della sharia da parte dei musulmani europei ti farà scomparire dalla faccia della terra? infatti è sul genodio di tutti i popoli precedenti che la LEGA ARABA si è formata!
DOPO AVERE SCRITTO TUTTO QUESTO, IO A MESSORA RISPONDO
scusa CLAUDIO MESSORA, ma questi sono soltanto gli incidenti che possono capitare a chi fa il nostro mestiere!
http://kingxkingdom.blogspot.com/2015/11/intelligente-claudio-messora.html
ma se, tu vuoi discutere pubblicamente circa il mio ministero politico universale per il Regno delle 12 Tribù di Israele, questo ministero si svolge da 5 anni su https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion [ SI LO AMMETTO LA MIA è SOLTANTO UNA ESPERIENZA DI FEDE! ] lol .. MA,  tuttavia, non è facile per me poter trovare qualcuno che sia così coraggioso da voler parlare con me pubblicamente.. eppure, come tu puoi constare? io sono una persona gentile!
****************************
se lui vorrà pubblicare questo mio commento, regolarmente registrato. sotto il suo video io non so!
LA SHARIA è il vero responsabile di tutto questo male: 1. perché è 1000 volte peggiore del Nazismo stesso ed esiste da 1400 anni! 2. perché trasforma il non islamico in uno schiavo dhimmi, che deve morire! 3. ecco come con ogni genocidio dei popoli precedenti si è formata la LEGA ARABA e per concludere:  io non ho trovato nessun musulmano pacifista che ha condannato la sharia, e quando loro la rivendicheranno in Occidente: perché con la bomba demografica saranno diventati un maggioritario? noi ci estingueremo!
http://www.byoblu.com/post/2015/11/22/e-adesso-mettetevi-la-bandiera-siriana-o-palestinese-nel-profilo-di-facebook.aspx
*******************************
========================
CERTO I SATANISTI FARISEI massoni: HANNO FATTO UN PESSIMO LAVORO criminale! MA, SE, IL GENERE UMANO ChIEDEVA GENTILMENTE: "PER FAVORE AMICI ISLAMICI NAZISTI PAZZI ASSASSINI DOGMATICI PARANOICI FURIOSI: IPOCRITI BUGIARDI, VOI LASCERESTE IL NAZISMO DELLA SHARIA? e poi, NOI TOGLIAMO A RoTHSCHILD usuraio cannibale, LA SOVRANITà MONETARIA, CHE LUI HA RUBATO A TUTTI I POPOLI schiavi?!" poi, il pianesta sarebbe diventato già un paradiso e nessuno sarebbe morto! ma adesso al punto in cui noi siamo, NO! non possiamo più tirarci indietro! NON POSSIAMO ACCONTENTARCI DEI DITTATORI, SOLTANTO PERCHé SONO LAICI, E QUINDI SONO i MENO CRIMINALI sharia di tutti! noi DOBBIAMO BUTTARE BENZINA SUL FUOCO, PIù DI PRIMA ADESSO, FINCHé TUTTA LA LEGA ARABA DEI SALAFITI ERDOGAN IRAN E ARABIA SAUDITA, dei nazisti sharia: GENOCIDIO AGLI INFEDELI ALLAH AKBAR, non SIA DIVENTATA UN SOLO grande CIMITERO! La Siria conferma il fallimento del piano degli Stati Uniti per il cambiamento dei regimi in Medio Oriente, con l'obiettivo di ottenere una "trasformazione democratica." L'unica forza che può riempire il vuoto politico di questi Paesi è l'Islam radicale, ritiene l'editorialista della rivista Foreign Policy Emile Simpson.
=======================
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/politica/20151122/1586422/Siria-Medioriente-Islam-Geopolitica-USA-ISIS-Terrorismo-Iraq.html#ixzz3sGBFkgA9
NON so io, perché youtube 666 https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion lui odia così tanto il mio https://www.youtube.com/user/KingxKingdom/discussion, tanto da ostinarsi non visualizzare nessuno dei suoi numerosi commenti? forse anni fa kingxkingdom deve avergli ucciso qualche alieno a cui lui era molto affezionato! THIS humanumgenus is UNIUS REI ONE kingdom for one word: universal brotherhood! alleluia my PALESTINESE KINGDOM. THIS humanumgenus is UNIUS REI ONE kingdom for one word: universal brotherhood! alleluia my PALESTINESE KINGDOM, Mr Universal Metaphisics Unius REI alleluia my ISRAEL KINGDOM
my JHWH ] posso anche ammettere, che c'è un sacco di gente, che, la fuOri è arrabbiata contro di noi! MA QUESTA è LA VERITà: LORO SONO I CRIMINALI CHE NON POTRANNO MAI AVeRE UNA SPERANZA!
"In Italia c'è il rischio che sia meglio affittare in nero e non pagare le tasse" Affitto in nero, cosa prevede la legge di Stabilità ] I COMUNISTI massoni bildenberg usurai ROTHSCHILD SONO dei COGLIONI! veramente noi abbiamo il cuore da coccodrillo come le banche spa alto tradimento sovranità monetaria schiavi goym: MUTUO IPOTECARIO: SEQUESTRO E GETTATI SUL LASTRICO IN TEMPI DI RECESSIONE!? se un mio amico registra i suoi tre contratti di affitto, che loro non lo pagano, perché ,non lo possono pagare e gli danno quello che possono quando possono? poi, lui deve mettere in mezzo alla strada tre famiglie! MA CHE IMPORTA ALLO stato PREDONE strozzino, DEI SUOI CITTADINI? A LUI INTERESSANO LE banche LADRE E LA LORO USUROCRAZIA: perché questo è uno Stato di massoni ladri traditori senza sovranità monetaria!
KingxKingdom
+SoulReaver370 non posso comprendere le persone che scrivono meno di 7 parole! ma se tu vuoi fare qualcosa per me, e per il Regno politico di Israele e Palestina? http://kingxkingdom.blogspot.com tu prima mi devi dichiarare la tua identità e mi devi dare il tuo indirizzo mail, perché io non devo perderti! lorenzo_scarola@fastwebnet.it
KingxKingdom
maledetti DARWIN GENDER SHARIA NAZISTI SODOMA USURAI MASSONI FARISEI ] voi ve la siete voluta! e nessuno MI POTRà DIRE: "TU NON CI AVEVI AVVISATI!" I VOSTRI FIGLI? IMPAZZIRANNO! [ LONDRA, 22 NOV - Niente immagini di persone che, recitano il Padre Nostro nei cinema britannici, per timore di offendere la sensibilità degli spettatori di fede non cristiana o che non ne abbiamo alcuna. Fa discutere - e indigna i vertici della Chiesa anglicana - la censura preventiva imposta dall'azienda che controlla la pubblicità in tre dei maggiori network di sale contro uno spot natalizio previsto prima della proiezione del nuovo episodio di 'Guerre Stellari'.
KingxKingdom
questo delitto islamico nazista rothschild bildenberg sharia SpA BCE Nwo: l'anticristo Mogherini prestanome hitler pravy sector antisemita?  grida vendetta al cospetto di Dio!  TEL AVIV, 22 NOV - Il KaDeWe, il grande magazzino di Berlino, rimetterà sui suoi scaffali i prodotti israeliani che aveva ritirato dopo la decisione della Ue di etichettare i prodotti degli insediamenti ebraici in Cisgiordania e Golan. Lo riporta Haaretz che cita un comunicato nel quale il KaDeWe sostiene di "rammaricarsi che l'atteggiamento sbagliato del gruppo abbia portato a fraintendimenti". Oggi il premier Benyamin Netanyahu aveva chiesto al governo tedesco di intervenire.
KingxKingdom
stop ogm in the word ] GLI USA APPROVANO IL SUPER SALMONE GENETICAMENTE MODIFICATO. CON IL TTIP, LO MANGEREMO TUTTI. La Food and Drug Administration ha approvato oggi il salmone-mostro, modificato geneticamente, che cresce due volte di più rispetto al normale. E presto, con il TTIP, potremmo ritrovarcelo a tavola anche
noi. Tutti i rischi e i dettagli: http://www.byoblu.com/post/2015/11/19/gli-usa-approvano-il-super-salmone-modificato-geneticamente-con-il-ttip-lo-mangeremo-tutti.aspx
KingxKingdom
PERCHé ISLAMICI SHARIA DEVONO ESSERE STERMINATI! IL FATTO CHE ASSAD HA RIFIUTATO DI CONDANNARE LA SHARIA, (PREFERENDO PERDERE LA MIA PROTEZIONE) PER NON RINUNCIARE AL COMPLOTTO LEGA ARABA DI ANNIENTARE ISRAELE ED EUROPA RUSSIA, ECC.. E QUESTO HA FATTO RIMUOVERE LA MIA PROTEZIONE DAL SUO REGIME SHARIA CRIMINALE, COSì TANTE PERSONE INNOCENTI SONO MORTE PER COLPA SUA! QUESTO NON VUOL DIRE CHE IL SANGUE INNOCENTE DEI SIRIANI CHE è STATO VERSATO DA SALMAN SAUDI ARABIA E DA ERDOGAN NON ABBIA NESSUN VALORE PER ME! O CHE IO ABBIA RINUNCIATO A DIFENDERE LA INTEGRITà TERRITORIALE DELLA SIRIA! ASSAD SARà PUNITO PER LA SUA RIBELLIONE CONTRO DI ME: certamente. PERCHé IO GLI DISSI DI ABIURARE LA SHARIA E LUI NON LO HA VOLUTO FARE!
KingxKingdom
CHE FAI ERDOGAN BESTIA, prima TU invadi LA SIRIA con i terroristi islamici INTERNAZIONALE ISLAMICA JIHADISTA SHARIA, e poi, mandi l'esercito? FOTTITI MASSONE SATANISTA GENOCIDIO SHARIA ALLAH AKBAR DI UN SAUDITA SALAFITA WAHHABITA, FIGLIO DEL DEMONIO!
KingxKingdom
non è mai esistito, un vero esercito siriano libero, SONO SHARIA AL-NURSA, cioè, sono i terroristi sauditi SHARIA, che hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani e di tutti gli sciiti che, PROPRIO LORO sono confluiti in ISIS sharia, e loro ci metteranno: 12 ore a distruggere ISIS sharia, per passare sotto la bandiera di al-NURSA SHARIA di ESERCITO LIBERO SIRIANO! IO MINACCIO LA TURCHIA: nel nome di Gesù di Betlemme, per il SUO SCELLERATO PROPOSITO DI INVADERE LA SIRIA SOTTO forma di QUALSIASI PRETESTO! perché tutti i terroristi islamici è lui Erdogan che li ha armati e fatti passare, in Siria: Parigi, servono truppe di terra. massone bildenberg satana MERKEL TROIKA SPA BANCHE CENTRALI: JABULLON culto Difesa francese, Jean-Yves Le Drian, , "potranno essere i curdi o l'Esercito siriano libero"
KingxKingdom
https://www.youtube.com/watch?v=axNOaYVp6j4 ]] SoulReaver370 [[ in internet si possono fare tante cose utili per i popoli del mondo! TU PUOI LAVORE PER ME, COSì I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, TI POSSONO PORTARE SULL'ALTARE DI SATANA, COME HANNO GIà FATTO CON DUE MIE AMICHE CHE SONO SPARITE! https://youtu.be/axNOaYVp6j4
KingxKingdom
DIMOSTRARE TUTTI I CRIMINI SHARIA LEGA ARABA, GLI ALLEATI SHARIA NAZISTI NATO ONU USA? FACILISSIMO! PER ESEMPIO SE GUARDIAMO L'INTERVENTO DI SHARIA iNTERNAZIONALE, 666 CALIFFATO SAUDITA TURCO, IN Libia, COSA HANNO FATTO? SI SONO DIVISI SUL TERRORITORIO PER FAVORIRE ISIS! SHARIA perché sono salafiti entrambi? e non hanno una sola alleanza geopolitica? e perché fingono di essere nemici in LIBIA? USA E LEGA ARABA HANNO DECISO DI ROVINARE DEFINITIVAMENTE TUTTO IL GENERE EUMANO!
KingxKingdom
FOR USA 666 FED: CIA GUFO JABULLON BOHEMIAN GROVE? HER dame premiere UE
(UNIONE EUROPEA, SPA ISRAELE ) 666 MASONIC BILDENBERG SYSTEM, IS use and throws, IS WHY, FICA PECORA 9 ANNI SHARIA UMMAH, PEDOFILI POLIGANI, ASSASSINI SERIALI NAZISTI, MECCA CABA ALLAH AKBAR? è UNA FICA PIù GIOVANE!
KingxKingdom
Pharisees Gmos Talmud agenda: 666 owl: jabullon: Allah Akbar, IN ALL SPA NWO FED BCE FMI: IN ALL false democracies Masonic REGIME BILDENBERG, sharia culto mecca caba? vi metto io a ferro e fuoco!
KingxKingdom
ONU, MASSONI SATANISTI FARISEI SALAFITI: USURPATORI USURAI Membri Permanenti Consiglio Di Sicurezza ] DOVE SONO FINITI I TUOI DIRITTI UMANI NAZISTI PORNO SHARIA BILDENBERG REGIME MASSONICO E SOVRANITà MONETARIA COSTITUZIONALE STUPRATI? SUICIDATI BESTIONE! TU SEI DIVENTATO UNA MAFIA DI CRIMINALI IPOCRITI, DI Doppiezza 666 MECCA CABA, ONU SHARIA NAZISTI ASSASSINI, MANIACI RELIGIOSI ISLAMICI SHARIA, VERGOGNA IDEOLOGIA GENDER Scandalosa PORNO ANALE TROIA DOPPIA FICA? E VOI VOLETE SALVARE I POPOLI? MA, BUTTATEVI TUTTI A MARE CON UNA PIETRA AL COLLO, PERCHé ALMENO QUESTO ATTO DI DISPERAZIONE, POTRà ESSERE INTERPRETATO COME REDENTIVO PENTIMENTO! VOI STATE AMMAZZANDO 5 MILIARDI DI PERSONE!
KingxKingdom
666 io ti sto cercando! WHERE ARE YOU? MY kerry fed spa satana XXX 322 CIMITERO PROFANATO, PORNO GAY, FICA DOPPIA TRANSGENDER SODOMA SESSO VIOLENTO SADO MASO: SHARIA CALIFFATO SAUDITA SALAFITA, NWO GUfO ALLAH AKBAR JABULLON: CULO NUDO A TUTTI GOMORRA ANALE PUSSY: UNA SOLA SINAGOGA TALMUD DI SATANA! io ti sto cercando!
KingxKingdom
forza PRODE van rumpuy valore MASSONICO SATANICO PORNO GENDER ANTICRISTO USURAIO SPA FED BCE MERKEL TROIKA SENZA SOVRANITà MONETARIA COSTITUZIONE SATANA TALMUD
KingxKingdom
UNIONE EUROPEA MALEDETTA MASSONE BILDENBERG spa fed bce nwo ] quando Arabia Saudita e Turchia mandavano i terroristi SHARIA, in Siria ed Iraq a fare, le auto bombe? voi avete detto: "è così che si deve fare!" ORA PAGATENE IL PREZZO POLITICO [ Bruxelles: resta allerta massima ] [ NAZISM Islam spread SHARIA terror WORLDWIDE SPA NWO FED TALMUD coercion satana PORNO FAMILY PUSSY 9 YEARS OLD AND POLIGAMY ALLAH BE AKBAR PENE ASINO CIOLA ASSASSINI MECCA CABA MANIACI
KingxKingdom
UNIONE EUROPEA MALEDETTA MASSONE BILDENBERG spa fed bce nwo ] quando Arabia Saudita e Turchia mandavano i terroristi SHARIA, in Siria ed Iraq a fare, le auto bombe? voi avete detto: "è così che si deve fare!" ORA PAGATENE IL PREZZO POLITICO [ Bruxelles: resta allerta massima
UNIONE EUROPEA MALEDETTA MASSONE BILDENBERG spa fed bce nwo ] quando Arabia Saudita e Turchia mandavano i terroristi SHARIA, in Siria ed Iraq a fare, le auto bombe? voi avete detto: "è così che si deve fare!" ORA PAGATENE IL PREZZO POLITICO [ Bruxelles: resta allerta massima
KingxKingdom
QUANDO UN OPERAIO MUORE, GLI INDENNIZZI ALLA FAMIGLIA, DEVONO ESSERE COSì ALTI, CHE TUTTI DEVONO AVERE IL MASSIMO INTERESSE ECONOMICO A INVESTIRE SU TUTTI I SISTEMI DI SICUREZZA MIGLIORI! 22 NOV - E' aumentato ad almeno 90 il bilancio delle vittime della frana che ha colpito nelle prime ore di domenica una miniera di giada nello Stato di Kachin, nel nord della Birmania: lo riporta la Bbc online citando testimoni oculari. Decine di persone risultano ancora disperse.
INNOCENTI cristiani PIENI DI AMORE PER TUTTI, non sono degni di OTTEnERE tolleranza, PERCHé I NUOVI PADRONI FARISEI SALAFITI SHARIA MASSONI DEL MONDO INTERO: SONO TUTTI INDEMONIATI! India Governo è STATO CATTIVO: MOLTO CATTIVO! E SI è REINCARNATO CON IDOLI di SCIMMIA E MUCCA PAZZA! MADRE TERESA DI CALCUTTA E GANDHI? SONO SOLTANTO SUI LIBRI DI STORIA! IL VELENO DEI FARISEI ROTHSCILD SPA FMI, E SHARIA SALAFITI? HA STRASCINATO QUESTA INDIA NEL FANGO A MORTE!
OBAMA GENDER tu mi fai pena straziante! tu sei diventato un satana porno xxx stregoneria, fica doppia, culo nudo, fica anale: l'anticristo sesso violento: 60 perversioni sessuali? non riusciranno a saziare la tua libidine! .. è così che finisce il tuo gufo, S.p.A. Rothschild FED ideologia, truffa signoraggio bancario, Alto tradimento massonico: per mangiare merda sull'altare di satana!
QUESTA NOTIZIA è IMPORTANTE: PERCHé IO HO AFFERMATO CHE SONO STATI MANGIATI SULL'ALTARE DI SATANA DAI SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, IN QUALCHE BASE DELLA NATO! I ROTTAMI DELL'AEREO LI FARANNO ANCHE USCIRE, .. MA QUESTA è LA VERITà: LE BASI MILITARI USA DEVONO TUTTE ESSERE CACCIATE, ALTRIMENTI NESSUN GOVERNO SARà LIBERO DI NON ESSERE RICATTATO! PECHINO, 22 NOV - Il premier cinese Li Keqiang si è impegnato a stanziare ulteriori 14,5 milioni di dollari (circa 13,6 milioni di euro) per finanziare le ricerche dell'aereo della Malaysia Airlines scomparso l'8 marzo 2014 con 239 persone a bordo, mentre viaggiava tra Kuala Lumpur e Pechino. Una ricerca organizzata a livello multinazionale per il volo MH370 finora è costata 120 milioni di dollari.
COSA AVVIENE VERAMENTE, NELLA INDIA DELLA MAFIA E IDOLATRIA SATANISMO REINCARNAZIONE? SOLTANTO SATANA PUò DIRLO! IO SO CHE GLI ELEFANTI SONO STATI MANDATI DA DIO AD UCCIDERE GLI ASSASSINI DEI MARTIRI CRISTIANI! NEW DELHI, 22 NOV - Diverse decine di elefanti sono stati uccisi nel sud dell'India dai contrabbandieri di zanne di avorio. Le autorità del Kerala, in particolare, hanno arrestato una banda di bracconieri che ha confessato di aver ammazzato 33 pachidermi negli ultimi 18 mesi nelle foreste dello Stato e del vicino Tamil Nadu. In entrambi gli Stati sorgono diverse aree protette dedicate alla tutela di fauna in via di estinzione. I trafficanti hanno ammesso di aver venduto almeno 200 chili di avorio.
IL REGIME DEL Nepal: SARà ANCHE IL NAZISTA CHE, NON: DOVEVA MODIFICARE LA COSTITUZIONE, MA PERCHé TU LANCI ORDIGNI CONTRO LA POLIZIA? polizia uccide 2 manifestanti Sono di etnia Madhesi, decine di altri sono rimasti feriti.. PESTANDO I POLIZIOTTI TU PENSI DI PUNIRE IL GOVERNO USURAIO ROTHSCHILD, SPA FED BCE, TROIKA, MASSONE MERKEL MOGHERINI REGIME BILDENBERG IL FARISEO STROZZINO LADRO? TU SEI UN COGLIONE!
non esistono maleducati, bulli o terroristi, PROVOCATORI di colore, esistono maleducati PROVOCATORI e bulli soltanto.. CACCIARLO è IL MINIMO CHE SI POTESSE FARE: ANDAVA ARRESTATO PER TERRORISMO IDEOLOGICO E VIOLENZA ALLA ASSEMBLEA ] NEW YORK, 22 NOV - Donald Trump, il candidato repubblicano alla Casa Bianca, fa cacciare un manifestante afro americano con indosso la maglietta 'Black Lives Matter' che cerca di disturbare il suo intervento. Ad allontanare l'uomo con modi bruschi, un calcio e dei pungi, i sostenitori di Trump. L'uomo ha cercato di interrompere il discorso di Trump cantando.  Il magnate immobiliare non ha interrotto il suo intervento, limitandosi a dire: ''cacciatelo fuori di qua''. come sei anticristo sex girls vagina nun sexfarmer ANCHE TU, con il tuo Stato Bestia fariseo massone?
QUESTO VIDEO PER ME è IMPORTANTE, anche se, io non lo condivido al 100%, perché io non prendo in considerazione la storia, o i documenti giuridici: IO RISOLVO LE QUESTIONI PARTENDO DA PRINCIPI DI GIUSTIZIA UNIVERSALE: ECCO PERCHé LA MIA GIUSTIZIA NON PUò ESSERE AFFRONTATA E VINTA DA NESSUNO! "Le ragioni non finoscono mai!" e noi non possiamo lottare all'infinito circa questioni che rimarranno sempre opinabili! NOI CERCHIAMO LA CONVERGENZA ASSOLUTA E INDISCUTIBILE SU QUESTIONI DI TIPO UNIVERSALE! ogni uomo su questo pianeta è uguale ad ogni altro uomo! UGUALI DIRITTI ED UGUALI DOVERI PER TUTTI ] [ E' diventato virale sui Social il video #WhySyria realizzato dagli spagnoli di #Whymaps sulla vicenda storica siriana dagli albori ai giorni nostri. Il video è doppiato in italiano da Corrado Cozza, 25 anni, laureando in Ingegneria Informatica presso l'Università della Calabria (UniCal). Sul web è conosciuto come DadoBax.
BHE, CHE 666 SPA FED USA ROTHSCHILD 322 BUSH NWO MASSONE BILDENBERG SONO SATANA: QUESTO NON PUò ESSERE CONTESTATO, DATO CHE ANCHE, PROPRIO LORO STESSI, LO VANNO DICENDO AL GUFO DI BOHEMIAN GROVE, DI SE STESSI! NON HA FATTO FARE OBAMA ALLE FIGLIE UN CORSO DI STREGONERIA, ANCORA? SONO DI MODA QUESTI CORSI NELLE SCUOLE AMERICANE! ] Kevin Lancast, [ ABOUT ISIS SHARIA: ALL SHARIA ARAB LEAGUE ] “They are told that in Islamic State they will fight a historic fight, a final fight between good and evil,” he said. “Those young people who were completely unimportant in their countries will be very important [here]. And for the first time in their life, somebody is telling them that they are important,” the journalist said. Those young men are told they are going to be real stars and heroes, they will have a Kalashnikov and fight against the Americans and so on."Viene detto loro che nello Stato Islamico si troveranno a combattere una lotta storica, una lotta finale tra il bene e il male", ha detto. "Quei giovani che erano completamente irrilevante nei loro paesi saranno molto importanti [qui]. E per la prima volta nella loro vita, qualcuno sta dicendo loro che sono importanti ", ha detto il giornalista. Quei giovani viene detto che stanno per essere stelle e gli eroi veri, avranno un kalashnikov e la lotta contro gli americani e così via.
IL TERRORISMO ISLAMICO è FUNZIONALE AL NUOVO ORDINE MONDIALE, PERCHé USA E LEGA ARABA HANNO Gà DECISO DI DISINTEGRARE ISRAELE EUROPA E RUSSIA! "L'organizzazione (NATO) dichiara che il suo scopo principale è la sicurezza — sicurezza dei cittadini degli Stati membri. Ma dov'era l'alleanza, quando a Parigi, in sette posti diversi, sono esplose delle bombe e sono state sparate raffiche di mitra?… È una situazione tragica", — ha detto Zakharova.
 http://it.sputniknews.com/mondo/20151121/1581773/Zakharova-Nato-terrorismo.html#ixzz3sCPq03mX
LA EVIDENZA CRIMINALE NON HA BISOGNO DI ESSERE PROVATA:  GLI USA PORTANO AVANTI UNA POLITICA DI TERRORISMO E GOLPE: CONTRO TUTTE LE NAZIONI CHE NON SONO SOTTO LA PROPRIA INFLUENZA MILITARE ED ECONOMICA! NON SOLO: Quello che dice Washington sull’efficienza dei droni è una menzogna, perché in realtà questi apparecchi uccidono moltissime persone innocenti e spingono i civili tra le braccia dell’ISIS, scrive l’edizione tedesca Die Zeit, citando alcuni piloti USA. MA ADDIRITTURA, LA IMPLEMENTAZIONE DELLA NATO ANCHE IN UCRAIANA HA MOLTIPLICATO LE MINACCIE DI TERRORISMO ISLAMICO: IN EUROPA! http://it.sputniknews.com/mondo/20151121/1583055/USA-droni-terrorismo.html#ixzz3sCLehWNs UN TRIONFO MASSONICO: La nuova guerra globale DEL TERRORISMO ISLAMICO USA si espande oltre i confini siriani. ]
CON I NAZISTI MERKEL PRAVY SECTOR, E CON SHARIA SALAFITI ERDOGAN SALMAN: GLI USA CERCANO LA GUERRA MONDIALE AD OGNI COSTO! La portavoce del ministero degli Esteri ha poi proseguito:"Noi siamo più interessati degli altri per un gran numero di ragioni a una risoluzione della crisi ucraina in modo da non lasciarla nell'attuale fase di conflitto". Il gruppo di contatto, che comprende un rappresentante russo, — ha sottolineato Maria Zakharova — ha lavorato sulla vicenda ucraina "praticamente ogni giorno". http://it.sputniknews.com/politica/20151121/1581668/ucraina-crisi-risoluzione.html#ixzz3sCIrmnCc
21.11.2015. Il vice comandante delle forze dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk (DNR) informa che nei pressi della linea di separazione nel Donbass sono stati avvistati dei nuovi mezzi dell’esercito dell’Ucraina. Le forze di Kiev continuano a concentrare armi e truppe nei pressi della linea di separazione, l'intelligence della DNR denuncia l'arrivo di circa 500 militari ucraini, ha detto oggi ai giornalisti Eduard Basurin "Nel centro abitato di Nikolaevka, a 8 km dalla linea di contatto, sono stati avvistati 4 semoventi d'artiglieria, 10 aublindo e 6 veicoli per trasporto truppe. A Granitnoe, che dista 1 km dalla linea di separazione, si trovano due semoventi d'artiglieria 2S "Gvozdika", mentre a Slaldkoe, a 11 km di distanza, è stato dislocato un contingente di circa 500 uomini", — ha detto Basurin. Dal 1 settembre nel Donbass è entrato in vigore un nuovo accordo di cessate il fuoco. Alla fine di settembre le parti hanno raggiunto un accordo per il ritiro delle armi di calibro inferiore a 100 mm e dei carri armati. Il ritiro è stato ultimato il 12 novembre: http://it.sputniknews.com/mondo/20151121/1582842/Basurin-Donbass-armi.html#ixzz3sCJf2zEC
Donald John Trump è un imprenditore, politico e personaggio televisivo statunitense. lui è IL NOSTRO CANDIDATO!
NEW YORK, 21 NOVEMBRE, HILLARY NON HA ANCORA CONFUTATO, LA SUA IDEOLOGIA SATANICA TEOSOFIA GENDER! POI, i suoi legami con: IL NEMICO: SPA ROTHSCHILD FED, Wall Street 666: sono un solo problema DI SATANISMO: per Hillary Clinton, la candidata democratica alla Casa Bianca. I 3 milioni di dollari intascati per i discorsi tenuti e i 17 milioni di dollari ricevuti in donazioni negli anni scorsi, sono per lei un guaio. Secondo molti democratici, Hillary ha "rappresentato Wall Street come senatore di New York" e il rischio è che possa continuare a farlo da presidente. Un danno per l'immagine di Hillary, saldamente in vantaggio nei sondaggi fra i democratici.
MOLTO BENE, MOLTO BENE! ADESSO IMPICCATEMI I CAPI ISLAMICI NAZISTI E SATANISTI ERDOGAN E SALMAN: LORO HANNO UCCISO MILIONI DI PERSONE INNOCENTI! DACCA, 21 NOV - Due dirigenti musulmani dell' opposizione del Bangladesh, condannati a morte nel 2013 perché colpevoli di eccidi commessi durante la guerra di indipendenza nazionale, sono stati impiccati oggi in un carcere di Dacca. Lo riferiscono i media nella capitale sottolineando che il Paese è stato posto in stato di massima allerta. Si tratta di Ali Ahsan Mohammad Mojaheed, del partito islamico Jamaat-e- Islami, e di Salauddin Quader Chowdhury, del Partito nazionalista del Bangladesh (Bnp).
MA VOI IN BELGIO, NON SIETE QUELLI CHE HANNO PERMESSO LA SHARIA: CON  PERMETTERE LA POLIGAMIA, PERCHé SIETE PEDOFILI MASSONI VOI STESSI? Bruxelles: chiusi ristoranti e caffè. Polizia ha avvertito esercenti porta a porta
KingxKingdom
è INIZIATO BENE: IL CAZZO NEL CULO DELLA LEGA ARABA SHARIA CONTRO LA EUROPA DEI MASSONI GENDER BILDENBERG MERKEL TROIKA DARWIN: L'ANTICRISTO! BRUXELLES, 21 NOV - Il Comune di Bruxelles, cioè il municipio centrale della città, ha chiesto la chiusura di tutti i ristoranti e caffè della zona, in seguito alla minaccia terrorista. La polizia ha fatto il giro dei locali nel pomeriggio per avvertirli della raccomandazione.
===============
Poroshenko come la CIA e la NATO sono totalmente un solo marciume criminale! ringrazia Paesi Baltici per no a lotta vs ISIS con Russia: solidali con Ucraina
http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3sGEc3GPS
“La dipendenza dagli USA rende l'Europa patetica nella lotta contro ISIS”: non solo:  La dipendenza dagli USA della Europa spingerà inevitabilmente alla guerra mondiale contro la RUSSIA: quindi l'EUROPA e ISRAELE diventeranno preda della LEGA ARABA! http://it.sputniknews.com/mondo/20151122/1583892/Francia-Siria-Parigi-Geopolitica-Terrorismo-UE-Medioriente.html#ixzz3sGFSRU2O
MY HOLY JHWH ] lasciali parlare quelle ciabatte! SONO DEI CODARDI CHE NON AVRANNO MAI IL CORAGGIO DI PARLARE CON ME! intanto come dice il proverbio: "chi vivrà vedrà!" ... e sempre di più dei loro non vedranno, perché moriranno all'inferno!
Mr Universal Metafisico
NEW YORK, 21 NOV la PRIMA BUFALA: "La sicurezza degli americani e' la priorità" INFATTI LA SHARIA NON VIENE CONDANNATA, MENTRE HANNO DIFFUSO I TERRORISTI ISLAMICI PROPRIO LORO IN SIRIA. Ma chiudere la porta in faccia ai rifugiati sarebbe un ''tradimento dei nostri valori''. MA I NOSTRI VALORI NON PERMETTONO, NON CONSENTONO LA ACCOGLIENZA DEL NAZISMO DELLA SHARIA! Lo afferma il vice presidente Joe Biden nel discorso settimanale tenuto al posto del presidente Barack Obama, attualmente in Asia. L'Isis vuole ''uno scontro fra civiltà. Vuole spaventare la gente e farle pensare di un 'noi verso loro''' mette in evidenza Biden, precisando che l'Isis vuole che ''giriamo le spalle ai musulmani vittime del terrorismo'' MENTRE IN REALTà AI CRISTIANI LE ABBIAMO GIà GIRATE E MUOIONO A MIGLIA IN TUTTO IL MONDO, MENTRE IN KOSOVO, IRAQ E SIRIA SI SONO GIà ESTINTI COMPLETAMENTE: E SOFFRONO COME SCHIAVI IN TUTTA LA LEGA ARABA, SI è VERO MA NOI SIAMO I SACERDOTI DI SATANA: DELLA CIA, SPA BANCHE CENTRALI FARISEI MASSONI, E A NOI STA BENE COSì!
Mr Universal Metafisico
IL FATTO è oggettivamente RIPROVEVOLE, e se lui ammette di avere sbagliato e chiede scusa, non dovrebbe essere punito! ] ma, devono essere espulsi tutti i musulmani, che non abiurano la sharia, e che pretendono la abolizione dei nostri simboli! E QUESTA CIRCOSTANZA è TANTO Più GRAVE, QUANTO IN TUTTA LA LEGA ARABA SENZA RECIPROCITà,  questo è il loro NAZISMO ASSOLUTO, CON PENA DI MORTE PER APOSTASIA ECC. ECC..  Bidello insulta bimba musulmana a Rimini. Battibecco durante ricreazione a scuola, 'tornate a casa'. Uomo rischia denuncia
Mr Universal Metafisico
i fratelli musulmani salafiti sharia: tutti i Governi LEGA ARABA: sono gli esecutori finanziatori, di terroristi, mentre il sistema masonico e bancario farisei rothschild spa Banche Centrali: ne è il mandante!  ] finché non CONDANNANO LA SHARIA? IO NON CREDERò MAI ALLA IPOCRISIA DEI MUSULMANI!  [ quindi i laici musulmani sono un obiettivo, da uccidere! [ E' diventato virale in Francia, dopo gli attentati del 13 novembre, il video-appello su Youtube di un blogger musulmano francese. Bassem Braiki si rivolge a tutti i "Muslim":  "Sono stufo di questi attentati - dice - rischiamo di entrare in una guerra civile molto dolorosa". Poi in modo schietto: "Proteggiamo la nostra religione, i valori dell'Islam", e infine l'appello: "Diamo la caccia agli impostori, tocca a noi fare pulizia".
Mr Universal Metafisico
non so perché youtube 666 kingdom satana https://www.youtube.com/user/youtube/discussion, lui ha troppa paura del mio canale kingxkingdom, tanto da non visualizzare nessuno dei suoi commenti? lol. sarà un altro GENDER Darwin di anticristo massone fariseo salafita: che vuole comandare su tutto il mondo! MA CARO YUTUBE, se tu non sei Unius REI? tu sarai sempre preso per un megalomane!
Mr Universal Metafisico
ISRAELE HA 666 SPA FED FMI CIA SHARIA ORE CONTATE ] niente paura: è solo un omicidio Talmud in famiglia!
Mr Universal Metafisico
DALIT 666 DHIMMI XXX GOYM SPA FED PORN SCHIAVI SODOMA DOPPIA FICA PUSSY ] tutti i gender massoni Obama Merkel Rothschild Bildenberg: si sono alleati con i maomettani sharia, per uccidere ebrei e cristiani in tutto il mondo! [ VI FACCIO VEDERE IO ADESSO! ] ISLAM HA UN CRIMINALE NAZISTA PROBLEMA SHARIA AL SUO INTERNO DA AFFRONTARE AL PIù PRESTO: MA, Obama, CHE DICE: "Russia-Iran decidano futuro Siria" DOPO CHE HA RIEMPITO ED ARMATO LA SIRIA CON I TERRORISTI QUESTO è INACETTABILE! Obama deve essere fucilato per avere diffuso il terrorismo islamico nel mondo! LUI NON AVREBBE MAI DOVUTO USARE I TERRORISTI PER CACCIARE ASSAD A DISPETTO DELLA VOLONTà SOVRANA DEL POPOLO SIRIANO E AL DI FUORI DI UN MANDATO ONU!
================
dove CIA, Qatar e Arabia SAUDITA hanno creato e finanziato ISIS ]   "UNA VERITA' MOSTRUOSA", Giulietto Chiesa  http://www.dailymotion.com/video/x3exqhj_una-verita-mostruosa-giulietto-chiesa_news
Cosa sta davvero succedendo nel nostro mondo? Quali sono gli obiettivi di Putin? Qual è il disegno strategico delle egemonie mondiali? Perché sia chiaro: c'è sempre un disegno. Ed è altrettanto chiaro che noi non lo vediamo perché, come diceva la Commissione Trilaterale di Mario Monti, la maggioranza dell'opinione pubblica deve restare ai margini del dibattito, in apnea. E allora, dove ci stanno portando i leader che abbiamo eletto ( o che crediamo di avere eletto)? Domande cui Giulietto Chiesa ritiene di saper rispondere con assoluta certezza.
==================
TEL AVIV, 22 NOV - E' morta per le ferite subite la ragazza israeliana accoltellata a Gush Etzion, insediamento ebraico in Cisgiordania, da un palestinese di Hebron. Lo ha detto la Radio militare. L'aggressore è stato ucciso dalle forze di sicurezza. E' stato ucciso da un civile, invece, il palestinese coinvolto nel tentativo di investire israeliani a Kfar Adumim (Cisgiordania) e in un accoltellamento. E' stato colpito a morte da un civile.
    ==================
stiamo passando dal terrorismo islamico al terrorismo di Rothschild ] [ Istat: oltre 1 su 4 resta a rischio povertà o esclusione. Sono 28,3% della popolazione nel 2014, dato invariato dal 2013.
ROTHSCHILD SPA è TROPPO AVIDO E LASCIA ALLE BANCHE LE BRICIOLE, A NOI IL DOVERE SUPPLETTIVO DI SOCCORRERE ANCHE LE BANCHE DI QUESTO REGIME MASSONICO, DEI SUOI POVERI AGUZZINI esattori STROZZINI SPA DI STATO. ROMA, 22 NOV - Via libera del consiglio dei ministri al decreto legge per il salvataggio di CariFerrara, Banca Marche, Popolare dell'Etruria e CariChieti. Il provvedimento, spiega la nota del Cdm, consente di dare continuità all'attività creditizia - e ai rapporti di lavoro - tutelando pienamente i correntisti.
===============
I DOCUMENTI UK CHE FANNO GELARE IL SANGUE: DA ALDO MORO A ENRICO MATTEI
http://www.dailymotion.com/video/x3diwqa_i-documenti-uk-che-fanno-gelare-il-sangue-da-aldo-moro-a-enrico-mattei_news
I nuovi documenti desecretati UK testimoniano delle manovre eversive del Regno Unito per manipolare e controllare l'Italia fin dal secondo dopo guerra, e portano dritti dritti alla morte di Enrico Mattei e di Aldo Moro. Sono agghiaccianti, parlano di manovre eversive e della necessità, fallita l'idea di realizzare un rovesciamento del Governo, di agire con i servizi segreti di Sua Maestà. Se pensavate di essere una colonia USA, questa intervista fondamentale cambierà la vostra percezione delle cose. Il video di Giovanni Fasanella, autore di Colonia Italia, su Byoblu.com. Data di pubblicazione: 12/11/2015 Durata: 34:52
==========================
salmo 23.  Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla; su pascoli erbosi mi fa riposare ad acque tranquille mi conduce. Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino, per amore del suo nome. Se dovessi camminare in una valle oscura, non temerei alcun male, perché tu sei con me. Il tuo bastone e il tuo vincastro mi danno sicurezza. Davanti a me tu prepari una mensa sotto gli occhi dei miei nemici; cospargi di olio il mio capo. Il mio calice trabocca. Felicità e grazia mi saranno compagne tutti i giorni della mia vita, e abiterò nella casa del Signore per lunghissimi anni.
==============
la vita di IhateNewLayout e di 187AudioHostem appartene a me, ed io la rivendicherò in eterno!
============
    'You come here and take our jobs,' Lebanese tell refugees
    Published: Nov. 19, 2015
https://www.worldwatchmonitor.org/
    World Watch Monitor has an occasional diary from a church leader still in Aleppo, the Syrian city ...
    Egyptian Copt's 'faked Facebook blasphemy' acquittal delayed
    Published: Nov. 17, 2015
    Bishoy Garas has always maintained his Facebook profile was hacked
https://www.worldwatchmonitor.org/
    An Egyptian Christian, jailed for 38 months on unsubstantiated charges, has had his expected ...
    Forces rally to defend Christian Syrian town from IS
    Published: Nov. 16, 2015 by World Watch Monitor
    Sadad is a very old village in western Syria, thought to be referenced in the Old Testament.
    Efforts are being rallied to save one of the last remaining centres of indigenous Christian presence ...
https://www.worldwatchmonitor.org/
    Myanmar's Christians cautiously hopeful
    Published: Nov. 12, 2015
    BJP's Bihar defeat a vote against ‘intolerance’
    Published: Nov. 12, 2015
    Fleeing Boko Haram – nowhere to run, nowhere to hide
    Published: Nov. 12, 2015
    37 Assyrian Christians released in Syria
    Published: Nov. 9, 2015
    India: village church attacked, Christians hospitalised
    Published: Nov. 6, 2015
    Global Church meets to seek unity in face of persecution
    Published: Nov. 6, 2015
CRIMINAL SATANIC COUNTRY
1. USA 2.  UE. Afghanistan, 3. Algeria Argentina     Azerbaijan Bangladesh    Bhutan Bolivia    Brunei Darussalam Burma    Cameroon Central African Republic  China    Colombia Cuba    Democratic Republic Of Congo Eastern Europe And Eurasia Egypt    Eritrea    Ethiopia France    Guinea Honduras India  Indonesia International Iran Iraq  Israel Jordan Kazakhstan  Kenya   Kenya (north-east) Laos    Lebanon Libya Libyan Malaysia Maldives Mali Mauritania Mexico Middle East Morocco Myanmar Nepal Niger Nigeria Nigeria (north) North Korea North-korea Other Other Africa Other Asia Other Latin America Other MiddleEast Pakistan Palestinian Territories Peru Philippines Russian Federation Rwanda Saudi Arabia Senegal Somalia South Korea  South Sudan Sri Lanka Sudan Sudan (north)  Syria Tajikistan Tanzania  Tunisia  Turkey Turkmenistan Uganda Ukraine United Kingdom United States    Uzbekistan Vietnam   Yemen
===================
18/11/2015 EGITTO – SIRIA
Patriarca Younan: L’Isis non si sconfigge con i raid, l’Occidente ha tradito i cristiani
http://www.asianews.it/
19/11/2015 ISLAM
Studioso musulmano: combattere i jihadisti dell’Isis con una nuova interpretazione dell'islam
16/11/2015 FRANCIA-ISLAM
Imam di Nîmes: Non lasciate che l’islam sia ostaggio degli estremisti
http://www.asianews.it/
20/11/2015 LIBANO - SIRIA
P. Mourad: Nelle mani dello Stato islamico ho avuto compassione dei miei rapitori
http://www.asianews.it/
16/11/2015 FRANCIA - ISLAM
Strage di Parigi, il fallimento dell’integrazione musulmana in Europa
http://www.asianews.it/
20/11/2015 FRANCIA - ISLAM
Imam di Francia : I terroristi distruggono l’avvenire dell’islam e il destino dei vostri figli
di Consiglio degli imam di Francia
18/11/2015 BANGLADESH
Dinajpur, attentato a un missionario del Pime, colpito da arma da fuoco
http://www.asianews.it/
17/11/2015 ARABIA SAUDITA - STATI UNITI
Washington vende armi all’Arabia Saudita per 1,29 miliardi di dollari
19/11/2015 BANGLADESH
Dinajpur: “stabile” il missionario del Pime aggredito. Sacerdoti scortati dalla polizia
17/11/2015 RUSSIA-FRANCIA-ISLAM
Putin: L’aereo russo sul Sinai caduto per un attacco terrorista. Hollande apre a un’alleanza con Mosca e Washington
=================
anni fa: quando @MArlaMArleEn [ lei era ancora viva: satanisti della CIA, me la hanno uccisa! ]  the criminals are brought to justice! synnek1 if it was not a criminal? He would not have damaged your channel! You utuntu installs on your computer is very easy! i criminali vanno assicurati alla giustizia! se synnek1 non era un criminale? lui non avrebbe danneggiato il tuo canale! tu istalla utuntu sul tuo computer: è molto facile!
UniusRei3
MArlAMArlEen - Instalacja Ubuntu na komputerze Zainstalować Ubuntu na swoim komputerze, Bilgisayarınızda Install Ubuntu Instalar Ubuntu en su ordenador Installer Ubuntu sur votre ordinateur Installare Ubuntu sul vostro computer
UniusRei3
az99920 [ lui è il mio migliore amico del kuwait ] رد:you brother, you are in segret service! Thank you brother شكرا اخي العزيز قلبك كبير لا يوجد غير الله نتجه اليه
Inviato a: UniusRei3 --ANSWER-- > SHALOM + SALAM BLESSINGS TOO MY BROTHER
=================
PER FREGARE IL TTIP: COMMERCIO LIBERO DA LISBONA A MOSCA. LA PROPOSTA SHOCK DI VIKTOR ORBAN. No al rinnovo delle sanzioni a Mosca. Accordo di cooperazione con la Russia, basato sugli interessi concreti in comune. Accordo di libero scambio commerciale che si estenda da Lisbona a Vladivostok. Questa la visione di Viktor Orban per l'Ungheria e per l'Unione Europea, nell'intervista appena pubblicata che nessuno in Italia vi ha ancora fatto leggere: http://www.byoblu.com/post/minipost/per-fregare-il-ttip-commercio-libero-da-lisbona-a-mosca-la-proposta-shock-di-viktor-orban
yitzhak kaduri 02:19
+Cathy Jeannotte ] VOI AVETE INFETTATO IL MONDO CON IL VOSTRO SATANISMO! ma , niente panico, è vicina la purificazione!
http://www.youtube.com/channel/UC3BpnXwNQGxwwoMZfCZkTOg Data iscrizione 04 giu 2012 [ ] Gareth Animate ha pubblicato un commento
My god Youtube why haven't y'all blocked UniusRei3 yet?

Aereo sparito: forse trovati resti. Australia: 2 oggetti, uno lungo 24 metri, 4 aerei volano su posto.. [ TROVARE L'AEREO NON è MOLTO IMPORTANTE, UNA NAVE, UN SOMMERGIBILE, PUò AVERE TRASPORTATO QUEI RELITTI, FINCHé, NON SI TROVANO TUTTI I CADAVERI? POI, SAPREMO SEMPRE, CHE, SONO STATI GLI USA 666 CIA, 322 NWO. SONO SATANISTI CANNIBALI PER L'ALTARE DI SATANA! GLI USA, HANNO IL CONTROLLO SATELLITARE DEL PIANETA, ECCO PERCHé SI DICE NSA DATAGATE.. QUINDI IL GRANDE FRATELLO CHE è OPERATIVO, RENDE IMPOSSIBILE LA SPARIZIONE DI UN GIUMBO, DAL MOMENTO CHé OGNI PERSONA è MONITORATA, DAI SATELLITI, A MOTIVO DEL SUO CELLULARE ] 20 marzo, Aereo sparito: forse trovati resti. SIDNEY, Due oggetti "eventualmente legati" all'aereo malese scomparso 12 giorni fa sono stati rilevati dai satelliti: lo ha detto il premier australiano Tony Abbott. Uno degli oggetti misura 24 metri, mentre l'altro è più piccolo, ha detto un responsabile dell'Autorità australiana per la sicurezza marittima. Quattro aerei da ricognizione e una nave della Marina australiana si stanno dirigendo sull'area in cui sono stati rilevati gli oggetti.

Crimea sempre stata russa di Vladimir Putin! Il presidente accoglie la penisola nella Federazione nonostante le sanzioni e l'annuncio della sospensione di Mosca dal g8
18 marzo 2014. «La Crimea è sempre stata una parte inscindibile della Russia». Lo ha detto oggi il presidente russo Vladimir Putin intervenendo al Parlamento riunito in sessione congiunta aggiungendo «noi vogliamo un'Ucraina forte stabile pacifica non vogliamo la sua scissione né ci servono altri territori». Il presidente russo durante il discorso al Parlamento. Il leader del Cremlino ha poi ribadito che il referendum di domenica in Crimea si è svolto secondo procedure democratiche e nel rispetto del diritto internazionale citando lo statuto dell'Onu e il precedente del Kosovo ( a cui la secessione ed il genocidio dei cristiani la distruzione di cimiteri monasteri e chiese è stata permessa). Putin ha detto «non vogliamo dividere l'Ucraina non ci serve» e ha sottolineato che quello avvenuto a Kiev è stato un «colpo di Stato»: le attuali autorità non sono legittime ha commentato. Il presidente questa mattina ha firmato con i dirigenti della Crimea e di Sebastopoli, città a statuto speciale, l'accordo per il loro ingresso come nuovi soggetti nella Federazione russa. L'intesa deve essere ratificata con una legge dal Parlamento. Non si è fatta attendere la reazione occidentale. La partecipazione della Russia al g8 è stata sospesa. Lo ha affermato oggi il ministro degli Esteri francese Laurent Fabius. «Per quanto riguarda il g8 come gruppo politico per il dialogo congiunto di tutti i grandi Paesi abbiamo deciso di sospendere la partecipazione della Russia ci sarà un incontro di sette Paesi» ha detto Fabius aggiungendo però che l'invito rivolto per il 6 giugno a Putin in occasione delle celebrazioni per il settantesimo anniversario dello sbarco in Normandia rimane in vigore. ( ma io a questa umiliazione non andrei! ) E mentre il vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden è oggi a Varsavia per consultazioni sulla crisi (incontrerà il primo ministro polacco Donald Tusk il presidente Bronisław Komorowski oltre al presidente dell'Estonia Toomas Hendrik) il ministero degli Esteri ucraino ha chiesto alla comunità internazionale di non riconoscere la separatista Repubblica di Crimea e l'annessione di questa alla Russia.

Giuseppe il profugo. ( è SIMBOLO DELL'EBREO CHE è IN DIASPORA, MA, COME LUI è TORNATO DOPO LA MORTE DI BUSH E KING SAUDI ARABIA, COSì ANCHE TUTTI GLI EBREI DOPO LA LORO MORTE POTRANNO RITORNARE IN PALESTINA. ) Nel passaggio tra l'antica e la nuova alleanza. 18 marzo 2014. La famiglia di Gesù si inscrive subito nel lungo elenco che giunge fino ai nostri giorni e che comprende i profughi i clandestini i migranti. Infatti quando il bambino Gesù ha pochi mesi Giuseppe è presentato in marcia con lui e con la sposa Maria attraverso il deserto di Giuda per riparare in Egitto lontano dall'incubo del potere sanguinario del re Erode. Sadao Watanabe«Fuga in Egitto» (1982) Betlemme è il punto di partenza del racconto. L'imperatore romano Adriano nel II secolo aveva confermato la presenza di un primo culto cristiano attorno a una grotta venerata dai primi cristiani sconsacrandola con un tempietto dedicato ad Adone. Già nel 220 il grande maestro cristiano Origene di Alessandria d'Egitto giunto in Palestina scriveva: «In Betlemme si mostra la grotta dove secondo i vangeli Gesù è nato e la mangiatoia nella quale avvolto in poveri panni fu deposto. Quello che mi fu mostrato è familiare a tutti gli abitanti della zona. Gli stessi pagani dicono a chiunque li voglia ascoltare che in quella grotta è nato un certo Gesù che i cristiani adorano» (Contro Celso i 51). Qui da secoli i cristiani celebrano con fede e gioia il Natale del Signore: il 25 dicembre i cattolici il 6 gennaio gli ortodossi il 19 gennaio gli armeni; date diverse in ricordo di una data ignota di quell'anno, forse il 6 a. C. (è noto che l'attuale datazione dell'era cristiana quasi certamente è erronea), in cui Gesù è entrato nella nostra storia. Anche in questo egli si rivela povero assente com'è dagli annali e dalle anagrafi imperiali. Su di lui anzi si stende subito l'incubo della repressione. Gesù visto dall'occhiuta polizia segreta erodiana come uno dei tanti piccoli pericoli per il potere ufficiale doveva essere subito liquidato. Inizia così per Gesù la vicenda di profugo. Gianfranco Ravasi

[ TUTTE LE FORZE TERRORISTICHE DEL MONDO APPOGGIATE DAGLI USA 666 ] Maduro sgombera la piazza a Caracas. Ma la protesta continua in altre città venezuelane
18 marzo 2014. E alla fine Nicolas Maduro ha tenuto la sua promessa: il presidente venezuelano aveva avvertito i manifestanti antichavisti che dava loro «qualche ora» per ritirarsi da Piazza Altamira epicentro delle proteste nell'est di Caracas. Centinaia di agenti della Guardia nazionale bolivariana (Gnb) sono ieri arrivati sul posto sgomberando le guarimbas («barricate») e arrestando almeno una decina di persone. Il ministro degli Interni Miguel Rodriguez Torres ha coordinato personalmente l'operazione e ha annunciato la «liberazione e pacificazione» attraverso un tweet corredato da una foto nella quale lo si vede far colazione tranquillamente ad Altamira con la collega per la Comunicazione Delcy Rodríguez anch'essa definitasi contenta che la piazza e i suoi dintorni «siano stati liberati dal governo nazionale». Altri dirigenti del Governo hanno plaudito «l'iniziativa per la pace» lanciata da Maduro mentre i media ufficiali moltiplicavano le interviste a residenti della zona che si congratulavano con le forze dell'ordine per il loro intervento. Accorso sul luogo Ramón Muchacho sindaco oppositore di Chacao, municipio nel cui territorio si trova la piazza, ha precisato di non essere stato avvertito dell'operazione di sicurezza commentando che «un dispiegamento militare di questo tipo significa tutto tranne la normalità: non si può parlare di normalità con soldati ad ogni angolo con più uniformi che abiti civili per la strada».

[ IL PROGETTO DEL SOFFOCAMENTO CONTRO ISRAELE A CUI SONO STATE NEGATE LE CONQUISTE TERRITORIALI, PER LE GUERRE VINTE NEL PASSATO.. LA VITA DI UN EBREO CHE MUORE IN BATTAGLIA, PERCHé AGGREDITO, DAGLI ISLAMICI DEL CALIFFATO SHARIA MONDIALE, PER I SATANISTI FARISEI DEL FMI SPA, NON HA NESSUN VALORE! ] Obama chiede a Israele di accettare i confini del 1967. Nel discorso al dipartimento di Stato sulle crisi in atto nel mondo arabo. 21 maggio 2011. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama riceve oggi a Washington il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu all'indomani del discorso tenuto al dipartimento di Stato sulle rivolte in atto nel mondo arabo. Obama per la prima volta ha sostenuto che Israele deve tornare ai confini del 1967 definendo tale atto insieme al riconoscimento di Israele da parte di tutte le componenti palestinesi inclusa Hamas «la base di una eventuale pace». Più in generale nel suo discorso Obama ha detto che il futuro del Medio Oriente dipende dalla sua gente. Obama ha specificato che gli Stati Uniti sosterranno le riforme nella regione e le transizioni verso la democrazia ma ha aggiunto che nessuno può imporre cambi di regime dall'esterno. [ SE, LA LEGA ARABA NON RINUNCIA ALLA SHARIA? COME MINIMO TUTTI I PALESTINESI SARANNO DEPORTATI NEL DESERTO EGIZIANO, LI POTRANNO FARE LA LORO PALESTINA, INOLTRE, VERRà DEMOLITA LA CUPOLA DELLA ROCCIA, E CANCELLATA OGNI PRESENZA ISLAMICA IN PALESTINA! ] Obama si è detto intenzionato a tentare di dare impulso al processo di pace tra israeliani e palestinesi considerandolo «più urgente che mai». Il presidente statunitense ha fatto esplicito riferimento a uno Stato palestinese «non militarizzato» sulla base della situazione esistente prima della guerra dei sei giorni appunto nel 1967 con la quale Israele assunse il controllo della penisola del Sinai di Gaza della Cisgiordania di Gerusalemme est e delle alture del Golan. Al tempo stesso Obama ha detto che senza il riconoscimento di Israele la pace non sarà possibile e che i palestinesi non raggiungeranno pace e prosperità «se Hamas insisterà sul cammino del terrore». Ribadendo che l'amicizia statunitense nei confronti di Israele è «incrollabile» Obama ha ammonito i palestinesi che «non realizzeranno mai la loro indipendenza negando a Israele il diritto di esistere».

A Obama come riferiscono le agenzie di stampa sono giunte le prime risposte negative tanto da Netanyahu quanto da Hamas. Mahmoud Zahar uno dei leader dell'organizzazione radicale palestinese ha detto che «Obama ha adottato la posizione di Israele in preparazione della sua campagna elettorale». Da parte sua in un comunicato di risposta al discorso di Obama Netanyahu ha detto che un ritiro di Israele sui confini del 1967 «lascerebbe al di fuori dello Stato grandi centri di popolazione israeliana in Giudea e Samaria» confermando cioè il rifiuto di smantellare le colonie in Cisgiordania e dicendosi intenzionato a ribadire a Obama che per la difesa di Israele è necessaria la presenza delle sue forze armate lungo il fiume Giordano.

Netanyahu afferma poi che «senza una soluzione della questione dei profughi al di fuori dei confini di Israele nessuna rinuncia territoriale porrà fine al conflitto» ribadendo cioè il no al ritorno in territorio israeliano dei profughi del 1948. Inoltre secondo il premier israeliano «i palestinesi devono riconoscere Israele come Stato degli ebrei e un accordo di pace con loro deve includere la fine di ogni altra richiesta a Israele». Infine Netanyahu si è poi detto «deluso dalla decisione dell'Autorità palestinese di adottare Hamas un'organizzazione terroristica che si prefigge la distruzione di Israele».

Affonda la speranza
Morti sette migranti per l'inabissamento del barcone salpato dalle coste turche e diretto in Europa
18 marzo 2014
Migranti tratti in salvo nel Canale di Sicilia (Reuters)

Nuovo dramma dell'immigrazione. Questa notte sette persone sono morte e altre due sono disperse dopo che è affondato un barcone di migranti al largo delle coste dell'isola di Lesbo nel Mar Egeo orientale. Lo ha reso noto la Guardia costiera che ha messo in salvo otto migranti che si trovavano sul barcone partito dalle coste della Turchia e diretto in Europa.

Il natante hanno riferito i sopravvissuti ai soccorritori della Guardia costiera ha cominciato all'improvviso a imbarcare acqua e in breve tempo si è inabissato. Le persone tratte in salvo sono state trasferite nell'ospedale dell'isola di Lesbo.

Intanto altri 596 migranti tra cui 103 donne e 62 minori sono stati soccorsi ieri dalla Marina militare italiana in due diversi interventi a sud di Lampedusa nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum. Le operazioni di soccorso avviate dalla fregata Grecale si sono rese necessarie visto il sovrannumero di persone a bordo dell'imbarcazione: sono terminate nella tarda serata di ieri ha riferito la Marina militare in una nota con il trasbordo sulla fregata di 323 migranti tra cui 38 donne e 54 minori.

Orrore in Nigeria. Abitanti di tre villaggi bruciati e mutilati
17 marzo 2014. La sepoltura delle vittime dei massacri in Nigeria (Afp)

Una carneficina compiuta in piena notte da uomini con armi da fuoco benzina e machete che ha lasciato in terra i cadaveri molti dei quali bruciati e mutilati di oltre cento abitanti di tre villaggi del centro della Nigeria. È un altro sanguinoso raccapricciante capitolo del conflitto che sta drammaticamente segnando lo Stato a popolazione mista cristiana e musulmana di Kaduna. Un conflitto in cui s'intrecciano in particolare rancori sul piano etnico e forti dissidi riguardo al possesso delle terre. Dalle elezioni presidenziali tenutesi nel 2011 che hanno portato all'insediamento di Goodluck Jonathan gli scontri hanno provocato centinaia di morti. I villaggi attaccati sono quelli di Angwan Gata Angwan Sankwai e Chenshyl tutti a maggioranza cristiana situati nel distretto di Kaura nel sud dello Stato.

Il racket delle spose per forza. [ OGNI CRIMINE ISLAMICO DI GENOCIDIO SOTTO EGIDA ONU AMNESTY UE USA! ]] Aumentano in Egitto rapimenti e conversioni all'islam delle giovani cristiane. 14 marzo 2014. Negli ultimi tre anni oltre cinquecento ragazze cristiane sono state rapite in Egitto da uomini musulmani e costrette alla conversione e al matrimonio spesso dopo aver subito violenza. La notizia è stata diffusa nei giorni scorsi dalla fondazione Aiuto alla Chiesa che soffre (Acs) che ha rilanciato la denuncia di un'organizzazione egiziana l'Associazione per le vittime di rapimenti e sparizioni forzate (Avaed). Quest'ultima garantisce alle vittime e alle loro famiglie assistenza medica psicologica e legale. In Egitto, si sottolinea nel comunicato dell'Acs, i rapimenti di giovani copte non rappresentano affatto una novità: già durante la presidenza di Anwar el-Sadat (1970-1981) si registrarono diversi episodi ma dopo la caduta di Hosni Mubarak all'inizio del 2011 il numero di casi è aumentato in modo esponenziale. «Prima della rivoluzione sparivano quattro o cinque ragazze al mese, spiega Ebram Louis fondatore dell'Avaed, oggi la media è di quindici». Peraltro è quasi impossibile fornire stime esatte poiché spesso i crimini e gli aggressori non vengono né riferiti né denunciati.


Cattolici mobilitati per la pace e lo sviluppo in Sud Sudan. Il referendum del 9 gennaio e le incognite del futuro. 09 gennaio 2011. All'avvio domenica del referendum per l'indipendenza del Sud Sudan la comunità cristiana è mobilitata per assicurare che la consultazione popolare avvenga in maniera pacifica e trasparente. In particolare una delegazione della Southern African Catholic Bishops' Conference (Sacbc) guidata dal cardinale arcivescovo di Durban Wilfrid Fox Napier, cui fanno parte anche osservatori della All African Conference of Churches, è presente da giorni per monitorare il regolare svolgimento delle votazioni. Il cardinale Napier ha sottolineato ieri che «l'opportunità di testare la volontà popolare è un evento storico in quanto consente a persone comuni che hanno sopportato il peso della guerra civile e l'esclusione dallo sviluppo la possibilità di reclamare la propria dignità». L'importanza dell'evento è stata sottolineata anche in un messaggio del primate della Comunione anglicana l'arcivescovo di Canterbury Rowan Williams. «La data del 9 gennaio, è scritto, è immensamente importante per il Sudan. La popolazione del Sud Sudan eserciterà il proprio diritto all'autodeterminazione fissato nell'accordo generale di pace siglato sei anni fa». Il primate inoltre si appella affinché «sia assicurato da parte di tutti il sostegno alla popolazione e il referendum possa svolgersi pacificamente con il rispetto pieno dei suoi risultati». L'arcivescovo conclude quindi ribadendo la necessità di supportare il processo democratico in atto nel Paese e invoca le preghiere «per questo importante periodo storico». Nel messaggio Williams accenna anche alla situazione della contesa regione dell'Abyei e al Darfur dove si attende da lungo tempo che la pace tra i gruppi armati e il Governo di Khartoum possa finalmente concretizzarsi.
L'attenzione è comunque incentrata non soltanto sul referendum ma anche sullo scenario che si aprirà in futuro al di là dei risultati che scaturiranno dalle urne. Una «tre giorni» di dibattito si è svolta a Khartoum. L'iniziativa è stata promossa dal Sudan Council of Churches in collaborazione con il Sudan Ecumenical Forum. Al dibattito hanno preso parte parte oltre cento rappresentanti di comunità cristiane. Il forum è spiegato ha inteso contribuire «a delineare la situazione delle comunità religiose in vista del dopo referendum». Si tratta è aggiunto «di evidenziare e analizzare le difficoltà che potrebbero scaturire e di individuare le soluzioni per affrontarle».

Sulla questione dei profughi è intervenuto invece il vescovo cattolico di El Obeid Macram Max Gassis: «Passata l'euforia dell'indipendenza si dovranno poi fare i conti con la dura realtà delle migliaia di profughi che dal Nord si sono spostati nel Sud e che non hanno nulla». E ha aggiunto: «Se si pensa che nella sola area di Khartoum vi sono circa quattro milioni di sudanesi che potrebbero tornare in Sud Sudan si comprende che siamo di fronte a una potenziale tragedia umanitaria».

In un comunicato, reso noto dalla Fides, è scritto che «la Southern African Catholic Bishop's Conference è stata fortemente solidale con il popolo del Sud Sudan fin dal 1994». Questa attenzione si specifica si è manifestata inizialmente con la costituzione del «Sudan Desk» nell'ambito del dipartimento di Giustizia e Pace presso la segreteria della Sacbc e in con la formazione del «Denis Hurley Peace Institute» un organismo associato all'episcopato che svolge un intenso lavoro per promuovere la pace in Sudan. Nel solo 2010 si sono svolte sei visite di solidarietà dei vescovi in Sudan.

Nuovi orizzonti libici. In fiamme a Tripoli gli edifici governativi mentre Bengasi sarebbe in mano ai ribelli. TUTTO IL DELIRIO ISLAMICO SOTTO EGIDA ONU USA UE BILDENBERG, PER ROVINARE IL GENERE UMANO. 22 febbraio 2011
Si rincorrono voci su una fuga di Muammar Gheddafi e di un colpo di Stato militare
Non si placa la rivolta in Libia nonostante la sanguinosa repressione messa in atto dal regime guidato da Muammar Gheddafi. Fonti diverse ma concordi parlano ormai di oltre trecento le vittime dall'inizio delle proteste una settimana fa e lo scenario è ormai quello di una guerra civile. La rivolta ha investito anche la capitale Tripoli dove nei giorni scorsi c'erano state manifestazioni filogovernative ma dove da ieri sono in atto scontri di piazza e questa mattina sono segnalati in fiamme edifici pubblici compresi il palazzo del Governo e la sede del Parlamento. Secondo l'emittente televisiva satellitare al Jazeera che cita fonti mediche in città solo oggi si sono contati oltre sessanta morti. Al Jazeera aggiunge che anche le forze dell'ordine si sono date a saccheggi di uffici e banche e che tutte la zona meridionale Jebal Nafusa è i mano ai ribelli.
Anche Bengasi sembra ormai nelle mani degli oppositori ai quali si sono uniti anche reparti militari dopo che ieri altre truppe avevano aperto il fuoco contro i manifestanti prima di essere costrette a lasciare la città. Sempre a Bengasi ma anche a Tripoli e in altre città c'è preoccupazione che la rivolta possa essere infiltrata da gruppi di matrice fondamentalista islamica già protagonisti in passato di violenze contro le minoranze cristiane. In città sono rimaste numerose religiose decise a continuare la loro opera di assistenza mentre viene segnalato che numerosi immigrati filippini hanno cercato rifugio nelle chiese.
Si rincorrono voci su una fuga di Muammar Gheddafi e di un possibile colpo di Stato militare. Il figlio dello stesso leader libico Seif al Islam ha smentito la circostanza dichiarando ieri sera, in un discorso televisivo di quaranta minuti durante il quale si erano udite diverse sparatorie in città, che il padre «sta guidando la lotta a Tripoli e vinceremo». Il figlio di Gheddafi ha altresì parlato di complotto esterno proponendo la convocazione di un'assemblea generale del popolo per fare insieme le riforme. Secondo Seif al Islam, che alcune fonti danno in contatto con esponenti dell'opposizione nel tentativo di avviare un dialogo, la Libia è vittima appunto di un complotto internazionale corre il rischio di una guerra civile di essere divisa in diversi emirati islamici di perdere il petrolio che assicura unità e benessere al Paese di tornare preda del colonialismo occidentale. Nei giorni scorsi il Governo di Tripoli aveva comunicato all'ambasciatore d'Ungheria Paese che ha la presidenza di turno dell'Unione europea che se questa non avesse smesso di appoggiare le rivolte popolari in Africa settentrionale la Libia avrebbe interrotto la cooperazione in materia di controllo dei flussi migratori.

L'alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell'Unione europea Catherine Ashton ha ribadito ieri che condanna la repressione contro i dimostranti pacifici e deplora la violenza e la morte di civili. In una dichiarazione diffusa dall'ufficio di Ashton si invitano le autorità libiche «a esercitare la moderazione e la calma e ad astenersi immediatamente dall'ulteriore uso della violenza contro dimostranti pacifici. La libertà di espressione e il diritto di riunirsi come stabilito dalla Convenzione internazionale sui diritti civili e politici sono diritti umani e libertà di ogni essere umano e devono essere rispettati e protetti». La dichiarazione aggiunge che «le legittime aspirazioni e le richieste riformiste della popolazione devono essere prese in considerazione attraverso un dialogo aperto e significativo. L'Unione europea si aspetta inoltre la piena collaborazione da parte delle autorità nella protezione dei cittadini europei». Ulteriori prese di posizione europee sono attese dal Consiglio dei ministri degli Esteri riunito oggi a Bruxelles. Anche l'amministrazione statunitense segue con preoccupazione l'evolversi della situazione in Libia e chiede ufficialmente che sia posta fine «a ogni violenza contro i manifestanti pacifici» come ha dichiarato il portavoce del dipartimento di Stato Philip Crowley. L'accelerazione degli avvenimenti minaccia comunque di cambiare la situazione nel giro di poche ore. Seif al Islam ha ribadito che «l'esercito ora ha il compito di riportare l'ordine con ogni mezzo». E ha aggiunto che «non è l'esercito egiziano o tunisino. Distruggeremo la sedizione e non cederemo un pollice del territorio libico». Anche in Marocco si segnalano disordini costati ieri la vita a cinque persone nella città di Al Hoceima.

Dalle rivolte arabe alla guerra in Mali. La crisi coinvolge tutti i Paesi del Sahel. TUTTO IL DELIRIO ISLAMICO SOTTO EGIDA ONU USA UE BILDENBERG, PER ROVINARE IL GENERE UMANO. 20 aprile 2012. La crisi in atto nel Mali è una delle prove più evidenti degli irrisolti problemi non solo del Paese ma dell'intera area dal Sahel. In questa luce si possono leggere infatti sia l'insurrezione nel nord dei tuareg del Movimento nazionale di liberazione dell'Azawad (Mnla) incominciata il 17 gennaio sia la pressochè contemporanea concentrazione in quell'area di gruppi legati alla galassia del terrorismo internazionale di matrice fondamentalista islamica. L'insurrezione dell'Mnla che mira all'indipendenza delle regioni a popolazione tuareg ha avuto una tempistica in qualche modo legata alle crisi nordafricane del 2011.
Da un punto di vista militare in particolare è stato determinante il rientro in patria di miliziani tuareg pesantemente armati che avevano fatto parte delle forze di Gheddafi sconfitte dagli insorti libici appoggiati dalla Nato.
L'accresciuta porosità delle frontiere libiche e non solo seguita alle rivolte del 2011 nel Maghreb ha favorito anche gli spostamenti dei gruppi islamisti che in Mali sembrano intenzionati a riprodurre la situazione in Somalia dove combattenti non somali aderiscono da anni alle milizie di al Shabaab che guidano l'insurrezione contro il Governo del presidente Sharif Ahmed. Non a caso nel nord del Mali è segnalata la presenza di gruppi stranieri a partire da Al Qaeda per il Maghreb islamico e dal nigeriano Boko Haram. Un'implicita riprova di tale concentrazione è stata fornita il 17 aprile anche dalla liberazione alla frontiera tra Mali e Burkina Faso della turista italiana Maria Sandra Mariani rapita dall'Aqmi il 2 febbraio 2011 nel sud dell'Algeria.
Meno evidenti anche se non mancano commentatori che li ipotizzano sembrerebbero eventuali collegamenti con la situazione internazionale per quanto riguarda il colpo di Stato messo in atto il 22 marzo nella capitale Bamako da reparti militari che hanno rovesciato il presidente Amadou Toumani Touré ma che poi hanno accettato di avviare una transizione. Determinante è stata la pressione della Comunità economica dei Paesi dell'Africa occidentale (Ecowas) che avevano imposto sanzioni ai golpisti e minacciato un intervento armato.
Anche in questo caso peraltro la situazione resta fluida e incerta. Nonostante il consenso raggiunto tra civili e militari riuniti a Ouagadougou in Burkina Faso con i mediatori dell'Ecowas sul futuro politico e istituzionale del Mali non c'è ancora chiarezza. A cominciare dalla scelta del primo ministro di transizione. L'incarico è andato a Modibo Diarra presidente di Microsoft Africa che è stato nominato dal capo di Stato ad interim Diacoumba Traoré (l'ex presidente del Parlamento che aveva prestato giuramento il 12 aprile dopo l'intesa sottoscritta con l'Ecowas la settimana prima) ma è stato indicato dai militari golpisti guidati dal capitano Amadou Haya Sanogo.
La soluzione era prospettata nella dichiarazione conclusiva dell'incontro a Ouagadougou è considerata però da molti osservatori incompleta e frutto di un compromesso al ribasso. Questo anche perché la durata della transizione non viene precisata ma «sarà determinata dalla concertazione regionale tenendo conto del ripristino dell'integrità territoriale e della valutazione tecnica del processo elettorale».
In altre parole la transizione fino a elezioni generali in sostituzione di quelle inizialmente previste per il 29 aprile o sarà vincolata alla risoluzione della crisi del nord. Il che ad alcuni sembra una sorta di attenuante data dall'Ecowas al colpo di Stato militare che era stato giustificato proprio con l'incapacità del precedente Governo di fronteggiare l'insurrezione che in poche settimane aveva assunto il controllo del nord del Paese.

La clausola che tutti i membri della giunta militare e tutti gli esponenti del futuro Governo di transizione dalla candidatura alle prossime presidenziali potrebbe comunque essere ritenuta una garanzia per quanti temono che la posizione troppo morbida dell'Ecowas finisca per favorire un ritorno al potere dei militari.

La dichiarazione di Ouagadougou sollecita l'intera comunità internazionale a fornire un'assistenza umanitaria urgente alle popolazioni delle regioni settentrionali e a coinvolgersi per aiutare il Mali a ripristinare l'integrità territoriale. Ai gruppi armati che hanno preso il controllo dei tre principali centri (Gao Kidal e Timbuctu) viene chiesto di far cessare immediatamente ogni violenza.

Sui ribelli dell'Mnla e sui gruppi islamici pesa la minaccia di intervento armato dell'Ecowas tuttavia piccoli passi in avanti sulla strada del dialogo per scongiurare il ricorso alle armi sono stati compiuti negli ultimi giorni. A Nouakchott la capitale della Mauritania c'è stato un incontro tra una delegazione delle autorità di transizione di Bamako guidata da Tiébilé Dramé e una dell'Mnla. Le forze politiche maliane avevano chiesto al presidente mauritano Mohamed Ould Abdel Aziz contrario a un intervento militare e a quello del Burkina Faso Blaise Compaoré di attivarsi per «aprire quanto prima negoziati tra ribelli tuareg e islamici e le autorità di transizione».

Anche il movimento islamico maliano di Ansar Eddine si è detto disposto a dialogare con le autorità di Bamako. Ma le posizione dell'Mnla e quelle dei gruppi islamici compreso Ansar Eddine che è formato da tuareg restano distanti e tali da poter rallentare o persino bloccare i tentativi di dialogo. L'Mnla ha ribadito che negozierà «l'indipendenza dell'Azawad» (proponendo un assetto federale) solo «se la comunità internazionale accetta di portarsi garante» dell'applicazione futura di un eventuale accordo.

Gli islamici di Ansar Eddine invece sono contrari a dividere il Mali e soprattutto «respingono ogni mediazione occidentale nel dialogo intermaliano». Preferiscono seguire il canale dell'alto consiglio islamico del Mali che raggruppa tutte le associazioni musulmane nazionali. Proprio a tale organismo il gruppo ha consegnato quasi duecento militari liberati dopo essere stati fatti prigionieri nei combattimenti delle scorse settimane.

L'Africa dei pirati. Sempre più insicure le coste del continente. OVVIAMENTE, PER LA PIRATERIA CONCESSA DA USA 666. ALLA LEGA ARABA E L'INDIA (SUCCESSIVAMENTE) PER DIFENDERSI DALLA PIRATERIA CHE HA DOVUTO SUBIRE, SONO ATTIVAMENTE COINVOTE IN QUESTO TURPE COMMERCIO!
MA, ISLAMICI HANNO UNA ANTICA E GENETICA VOCAZIONE CON LA PIRATERIA!
04 ottobre 2011. La sfida della pirateria è una delle emergenze africane persistenti e anzi in crescita continua nonostante il dispiegamento di imponenti operazioni navali internazionali soprattutto nelle acque al largo della Somalia e nell'Oceano Indiano lungo cruciali rotte per le merci orientali verso l'Europa e verso il continente americano. A queste incominciano ad aggiungersi iniziative degli stessi Paesi africani. Se sul fronte del Corno d'Africa soprattutto in Somalia i Governi locali mostrano scarse capacità d'intervento qualcosa incomincia a muoversi invece sulla costa atlantica del continente dove la sicurezza della navigazione commerciale rischia di essere compromessa dall'azione dei pirati secondo quanto emerge dai rapporti dell'International Maritime Bureau.

La scorsa settimana per esempio hanno preso il mare dal porto di Cotonou la principale città del Benin le prime pattuglie congiunte di militari beninesi e nigeriani che a bordo di una flottiglia di sette imbarcazioni hanno incominciato a controllare il tratto di coste che si affacciano sul golfo di Guinea sempre più bersagliato dai pirati. L'iniziativa chiamata Operazione prosperità durerà per sei mesi durante i quali la marina militare del Benin dovrà organizzarsi per provvedere direttamente alla sorveglianza della sua stretta fascia costiera.

Il ministro degli Esteri del Benin Nassirou Bako Arifari in un intervento all'Assemblea generale dell'Onu ha denunciato «la nuova minaccia della pirateria marittima che con violenza ha colpito le nostre coste e le acque del Golfo di Guinea» parlandone come di una «vera piaga per la regione assieme al traffico di droga e falsi medicinali». Anche il presidente Thomas Boni Yayi ha più volte espresso timori per danni diretti all'economia beninese e per il rischio che il porto di Cotonou dal quale dipende il 90 per cento degli scambi commerciali con l'estero venga boicottato in caso di insicurezza marittima. Il Governo del Benin ha annunciato anche la prossima creazione di un centro di sorveglianza radar a Grand-Popo la località sudoccidentale al confine con il Togo per completare il dispositivo già operativo a Cotonou ma che controlla solo il tratto di costa confinante ad est con la Nigeria.
Quest'ultimo Paese primo produttore africano di petrolio vede da tempo le navi che trasportano greggio prese d'assalto dai pirati mentre dall'inizio dell'anno ben 19 attacchi sono stati sferrati a largo del Benin. Obiettivo del pattugliamento congiunto secondo il capo di stato maggiore delle forze navali beninesi Maxime Ahoyo è «bloccare ogni tentativo d'assalto delle navi» che spesso trasportano petrolio e carburante.
Se il fenomeno della pirateria almeno su vasta scala è relativamente recente nel Golfo di Guinea ben diversa è la situazione in Somalia e negli altri Paesi del Corno d'Africa dove gli assalti alle navi si sono moltiplicati in questi ultimi anni creando un giro di affari di milioni di dollari. La moderna pirateria su vasta scala comunque in Somalia ha almeno un ventennio. Negli anni 90 infatti il crollo della dittatura di Siad Barre e la scomparsa di ogni autorità statale in Somalia resero le acque del Paese una sorta di zona franca per tutti. I grandi pescherecci industriali, soprattutto giapponesi e sudcoreani ma anche occidentali, approfittarono della situazione e penetrarono impunemente nelle acque territoriali somale saccheggiandole e riducendo alla miseria i piccoli pescatori locali. Questi incominciarono così ad attaccare le navi straniere esigendo una specie di tassa che compensasse il loro mancato guadagno. A questo si aggiunse presto lo scarico di rifiuti tossici nelle acque e sulle coste somale approfittando dell'assenza di controlli e della complicità di clan locali e di gruppi armati. Alla fine questi comportamenti hanno avuto un salto di qualità e la pirateria da principio artigianale si è trasformata in un esercito ben armato e dotato di imbarcazioni velocissime. All'inizio le corti islamiche avevano cercato di opporsi nelle aree da loro controllate ma diverse fonti locali concordano nel riferire che ormai le milizie radicali islamiche si sono di fatto alleate con i clan somali che controllerebbero direttamente alcuni nuclei di pirati.

Nel 2008 il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha autorizzato le navi militari straniere ad intervenire. Al largo della Somalia incrociano da allora flotte che vedono impegnati i Paesi dell'Unione europea e della Nato ma anche Cina India e altri Stati che cercano di non far diventare la pirateria ancora più allarmante. Il risultato è finora tutt'altro che rilevante. L'Onu ha recensito 171 attacchi nel solo primo semestre del 2011 e nelle mani dei pirati ci sono tuttora una cinquantina di navi e oltre 500 ostaggi in massima parte marinai filippini thailandesi e pakistani che costituiscono la parte più rilevante dei lavoratori del mare una categoria tra le più esposte ai pericoli che accompagnano la globalizzazione dei commerci lungo i collegamenti vitali dell'economia mondiale.

La Somalia dei rifugiati. In drammatiche condizioni centocinquantamila persone nel campo di Adollo Ado nel sud dell'Etiopia. 29 aprile 2012. Varata dall'Unione africana una nuova strategia per fronteggiare le milizie di al Shabaab ISLAMICHE. Il popolo somalo è sempre più formato in parte rilevante da profughi. I rifugiati nel campo di Adollo Ado nel sud dell'Etiopia sono ormai oltre 150.000 secondo quanto riferito dall'alto commissariato dell'Onu per i rifugiati (Unhcr). «Quest'anno sono giunti 8.500 rifugiati. I nuovi arrivati dicono di temere le condizioni di insicurezza della Somalia altri dichiarano di aver paura del reclutamento e della coscrizione forzata da parte del gruppo ribelle di al Shabaab» ha detto ieri il portavoce dell'Unhcr Adrian Edwards specificando che ad Adollo Ado ogni settimana continuano ad arrivare centinaia di persone. Edwards ha poi riferito che le condizioni di vita nei campi in Etiopia e in Kenya (dove nella sola Dadaab ci sono oltre mezzo milione di somali la più alta concentrazione di rifugiati al mondo) sono molto peggiorate negli ultimi giorni a causa delle forti piogge che hanno provocato allagamenti e danneggiato centinaia di rifugi e strade oltre ad aver ostacolato l'assistenza ai rifugiati da parte delle agenzie umanitarie. Nel frattempo in territorio somalo si annuncia una nuova strategia dell'Amisom la missione dell'Unione africana nella quale di recente sono state integrate le forze kenyane che nei mesi scorsi avevano avviato una propria operazione militare. Dopo un vertice dell'Unione africana ad Addis Abeba l'inviato speciale dell'Onu in Somalia Augustine Mahiga ha precisato che i contingenti dell'Amisom presenti nella capitale Mogadiscio spingeranno i miliziani di al Shabaab verso sud mentre le truppe kenyane attaccheranno la parte meridionale. Mahiga ha espresso comunque stupore per la capacità militare dei ribelli e delle armi sofisticate di cui sono in possesso. Onu e Unione africana hanno anche elaborato una tabella di marcia politica che prevede la formazione di un nuovo Governo ed elezioni libere entro agosto. Secondo Mahiga «la prospettiva di pace in Somalia non è mai stata così reale».

Obama rivede gli aiuti al Cairo, perché lui è il sostenitore dello Jihadismo internazionale: QUESTA è LA AGENDA PER SOFFOCARE ISRAELE E RENDERE INEVITABILE LA GUERRA MONDIALE! La decisione presa all'indomani dei sanguinosi scontri che hanno segnato l'Egitto
12 luglio 2013. I sostenitori di Mursi annunciano una nuova manifestazione di protesta
Mentre la tensione nelle strade egiziane si fa sempre più alta con i sostenitori di Mursi che annunciano una grande manifestazione per domani venerdì gli Stati Uniti annunciano che rivedranno il loro sostegno economico al Cairo. Si fa dunque sempre più complessa la partita in Egitto con il premier nominato El Beblawi che sta cercando faticosamente di mettere in piedi un nuovo Governo. Il presidente statunitense Barack Obama ha ordinato una rivalutazione dei programmi d'aiuto americani per il Governo egiziano. «Considerati gli eventi della settimana scorsa il presidente invita i dipartimenti e le agenzie interessate a rivalutare la nostra assistenza al Governo egiziano» recita il comunicato del Pentagono. Il documento non cita esplicitamente la destituzione del presidente democraticamente eletto Mohamed Mursi da parte dell'esercito. La Casa Bianca valuta con attenzione la situazione ma per il momento, riferiscono fonti dell'Amministrazione citate dai media, non verrà interrotta la prevista fornitura all'Egitto di quattro aerei F-16. Tale fornitura fa parte di un accordo più ampio che include la consegna di venti di questi aerei da combattimento otto dei quali sono già arrivati in Egitto lo scorso gennaio.

titoli:
http://www.osservatoreromano.va/it/search?q=allarme+mine+nella+repubblica+democratica+del+congo

Per consolidare lo sviluppo nella Repubblica Democratica del Congo
Offrire un contributo perché le prossime elezioni nella Repubblica Democratica del Congo possano «rafforzare le fondamenta di una comunità protesa alla costruzione del bene comune ...
Atrocità contro i civili nel Nord Kivu
L'Ufficio congiunto per i Diritti umani delle Nazioni Unite ha denunciato una serie di atrocità contro i civili nel Nord Kivu una delle 11 province ...
Grandi Laghi lontani dalla pace
Allarme è stato espresso dall'Alto Commissariato dell'Onu per i rifugiati (Unhcr) per l'aumento e la crescente brutalità degli attacchi sferrati dal gruppo armato ugandese Lra ...
Bambini obbligati a fare la guerra
Nelle diverse crisi dell'Africa subsahariana ha drammatica rilevanza la condizione di pericolo alla quale sono esposti i bambini minacciati non solo da fame e malattie ...
Udienza del Pontefice al presidente della Repubblica del Congo
Benedetto XVI ha ricevuto in udienza lunedì mattina 24 maggio il presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso il quale ha poi incontrato il ...
Oro rosso sangue
NEW YORK 28. In violazione delle sanzioni delle Nazioni Unite oro estratto da miniere della Repubblica Democratica del Congo è stato esportato in altri Stati ...
Per il bene di tutto il continente
Un forte appello ai leader africani affinché si ponga fine alla guerra che insanguina la Repubblica Democratica del Congo e perché i leader politici lavorino ...
Più comunicazione per l'evangelizzazione
«Il "luogo" dove si pubblicano le decisioni le dichiarazioni i messaggi le lettere e altri documenti dei vescovi del Paese nonché relazioni delle varie attività ...
Nel mondo aumentano i rifugiati
Aumenta e si porta sul livello più alto dalla metà degli anni Novanta del secolo scorso il numero dei rifugiati nel mondo. Sono infatti 433 ...
La tragedia dei bambini centroafricani
Bangui 4. Sono bambini circa il 60 per cento dei quasi un milione di sfollati sfollati nella Repubblica Centroafricana devastata dalle violenze della guerra civile.Lo ...
http://www.osservatoreromano.va/it/search?q=allarme+mine+nella+repubblica+democratica+del+congo

In Siria le violenze non conoscono tregua
22 febbraio 2012
http://www.osservatoreromano.va/it/search?q=senza+tregua+le+violenze+in+nigeria

Non conoscono tregua le violenze in Siria. Sono almeno dieci le persone uccise oggi a Homs nel quartiere di Bab Amro di nuovo sotto il fuoco intenso dell'artiglieria governativa. Lo riferiscono gli attivisti dei Comitati di coordinamento locale che per il momento non sono in grado di fornire l'identità delle vittime. Le fonti affermano che tra le vittime ci sarebbero anche dei bambini ma non si conosce ancora l'esatto numero degli uccisi.

Nel frattempo la Russia ha annunciato che non parteciperà alla riunione del gruppo di contatto «Friends of Syria» in programma venerdì a Tunisi. Lo ha reso noto il portavoce del ministero degli Esteri di Mosca. «Ufficialmente non siamo stati informati su chi prenderà parte alla conferenza né sull'agenda» ha detto il portavoce. «E soprattutto non è chiaro quale sia il vero obiettivo di questa iniziativa» ha aggiunto. Secondo Mosca l'invito a partecipare all'incontro di Tunisi è stato esteso solo ad alcune parti dell'opposizione ma non ai rappresentanti del Governo siriano. «Sorgono interrogativi sul documento finale dell'incontro» ha aggiunto il portavoce. «Riteniamo sia impossibile per noi partecipare al summit». Il Cremlino ha intanto proposto al Consiglio di sicurezza Onu di inviare un proprio rappresentante in Siria per concordare la sicurezza e la consegna degli aiuti umanitari.Risultati della ricerca
Senza fine in Nigeria la violenza di Boko Haram
In Nigeria l'efferata violenza dei miliziani islamici di Boko Haram sembra non avere fine. Nelle ultime ore almeno 33 persone sono state assassinate in tre ...
Senza argini la violenza in Nigeria
Centocinquanta morti e almeno duecento feriti sono il tragico esito dell'ultima ondata di violenze che sta sconvolgendo questa settimana il nord della Nigeria accrescendo le ...
Violenze senza tregua in Siria
Ancora violenze in Siria. Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha chiesto nuovamente che gli scontri «cessino immediatamente» affermando che «la mancanza di ...
Violenze in Nigeria
Nove morti venti feriti una chiesa e un villaggio dati alle fiamme sono le conseguenze dell'ultimo episodio di violenza interetnica in Nigeria. Gli scontri si ...
Violenze senza tregua in Siria
Scade oggi il termine dato al Governo siriano per ritirare le truppe dai centri abitati. Sul terreno però le violenze continuano senza sosta: decine i ...
Appello dei vescovi della Nigeria contro ogni violenza
Il Presidente della Nigeria Goodluck Jonathan ha escluso l'imposizione dello stato d'emergenza nello Stato di Borno sconvolto dalle violenze della setta islamica radicale Boko Haram ...
Pacificazione minacciata nel Delta del Niger
Attentati dinamitardi hanno segnato ieri l'apertura della conferenza di pacificazione del travagliato sud petrolifero della Nigeria che avrebbe dovuto sancire un'amnistia per i ribelli. Due ...
La Nigeria stretta nella spirale della violenza
Nuove violenze sono state segnalate nelle ultime ore nel nord della Nigeria mentre si rivelano ancora più gravi di quanto apparso dalle prime notizie le ...
Stragi quotidiane in Nigeria
La violenza ormai quotidiana che si registra da anni nel nord-est della Nigeria ha provocato ieri l'ennesima strage di civili. L'esplosione di un'autobomba, guidata ...
In Siria le violenze non conoscono tregua
Non conoscono tregua le violenze in Siria. Sono almeno dieci le persone uccise oggi a Homs nel quartiere di Bab Amro di nuovo sotto il ...
Boko Haram torna a colpire
Non meno di 55 persone sono state uccise ieri in Nigeria in una serie di attacchi sferrati a Bama nello Stato nordorientale nigeriano di Borno ...
In guerra contro i miliziani di Boko Haram
Abuja 1. Il presidente della Nigeria Jonathan Goodluck ha dichiarato ieri che il Paese è in guerra contro i miliziani islamisti di Boko Haram in ...
Senza fine in Nigeria la violenza di Boko Haram
In Nigeria l'efferata violenza dei miliziani islamici di Boko Haram sembra non avere fine. Nelle ultime ore almeno 33 persone sono state assassinate in tre ...
Ventinove studenti uccisi da Boko Haram
Abuja 25. Nuova strage in Nigeria e ancora una volta a essere colpiti sono stati degli indifesi colpevoli solo, come in questo caso, ...
Ancora massacri nel nord della Nigeria
Nuove stragi hanno insanguinato il nord della Nigeria dove i pluridecennali contrasti etnici ed economici hanno assunto negli ultimi anni una connotazione sempre più pseudoreligiosa ...
Nigeria in cerca di dialogo per la crisi nel nord-est
La crisi in atto da anni nel nord-est della Nigeria ha assunto sempre più la caratteristica di una guerra civile di fatto con stragi ormai ...
Il nord est della Nigeria in balia della guerra
«Guerra a Borno» titolano oggi i quotidiani nigeriani dopo gli attentati e le violenze che si sono rinnovati nel fine settimana nel nord est del ...
Nigeria travolta dalla ferocia
Abuja 17. Oltre cento persone sono state uccise nello Stato nordorientale nigeriano del Borno in un attacco sferrato nel fine settimana contro il villaggio di ...
Cieca violenza in Nigeria
La furia di Boko Haram è tornata ad abbattersi sul nord-est della Nigeria: in due distinti raid in altrettanti villaggi i terroristici islamici hanno provocato ...
Cristiani nigeriani in ostaggio della violenza
L'ennesima ondata di attacchi contro i cristiani in Nigeria ha trasformato ancora una volta la domenica dei fedeli in un bagno di sangue. Un'autobomba e ...
...

Per una giustizia sociale mondiale
«La questione sociale odierna è senza dubbio questione di giustizia sociale mondiale». Lo ha ricordato il Papa ricevendo in udienza nella mattina di lunedì 16 ...
Una testimonianza coerente della dottrina sociale
Non c'è vero progresso senza un'«accoglienza generosa e disinteressata» di chi è costretto a lasciare la Patria e gli affetti nel tentativo di dare un ...
Uguaglianza nelle differenze
La sfera e il poliedro. Papa Francesco si serve di queste due figure geometriche per mostrare qual è il significato della «vera globalizzazione» quella cioè ...
Responsabilità per il mondo e il futuro
Non si esce dalla crisi che oggi continua ad attanagliare il mondo se non si è pronti a riconoscere che l'economia si misura non nella ...
Mercanti e frati hanno fatto l'Europa
Anche nel recente sinodo dei vescovi (7-28 ottobre 2012) sul tema «La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana» si è voluto sottolineare che ...
Società democrazia e verità
«La dottrina sociale della Chiesa argomenta a partire dalla ragione e dal diritto naturale»: così scriveva Benedetto XVI nella sua prima enciclica Deus caritas est ...
I segreti di una dottrina ritrovata
Il «dottore dell'Amore» è una donna. Il suo nome è Teresa di Lisieux. Qualcuno l'ha definita una tra i pochissimi santi geniali quelli cioé che ...
Una spinta al cambiamento in Costa Rica
«Il tempo di cambiamento» che sta vivendo il Costa Rica rappresenta per i fedeli cattolici «una straordinaria opportunità di riflessione sul "progetto Paese"»: questa è ...
Un ordine sociale giusto
Le nuove diseguaglianze e i persistenti squilibri che caratterizzano la globalizzazione reclamano dai laici cattolici l'impegno per realizzare «un ordine sociale giusto». Lo scrive il ...
Laboratori di gruppi giovanili per nuovi progetti politici
Dalla virtù della persona dipende la virtù della società. Dunque non esiste e non può esistere separazione tra etica individuale ed etica sociale. La speranza ...

Dal Benin la strada della fraternità nella giustizia. Nel pomeriggio di domenica 20 novembre Benedetto XVI ha lasciato il Benin. All'aeroporto internazionale di Cotonou è stato salutato dal presidente della Repubblica Thomas Boni ... Quaranta anni di collaborazione
I quarant'anni di relazioni diplomatiche fra il Benin e la Santa Sede devono molto all'esperienza quotidiana della laicità nel Paese. Questa è anche una delle ...
In dialogo con le religioni tradizionali africane. Vedere ascoltare capire e incoraggiare. Sono queste le quattro motivazioni principali della visita che il cardinale Jean-Louis Tauran presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo ... Aperti a una modernità radicata nei valori
Il Papa è giunto in Benin nel primo pomeriggio di venerdì 18 novembre. All'aeroporto di Cotonou si è svolta la cerimonia di benvenuto. Dopo il ...
Donne cattoliche nell'Africa di oggi, Nelle settimane scorse si è tenuto a Cotonou in Benin il decimo seminario internazionale delle donne cattoliche organizzato dalla comunità «Mère du Divin Amour». Erano ... Fratellanza e giustizia per l'equilibrio sociale
Benedetto XVI ha ricevuto nella mattina di venerdì 28 maggio alle ore 11 in solenne udienza Sua Eccellenza il Signor Comlanvi Théodore Loko nuovo ambasciatore ...
Il viaggio di un missionario
Una decisa spinta in avanti per il rinnovarsi della missione evangelizzatrice della Chiesa nelle due dimensioni: ad intra e ad extra. L'arcivescovo Fernando Filoni prefetto ...
La mano tesa. Resterà questo viaggio di Benedetto XVI in Benin. E a lungo rimarranno le immagini e le parole del ritorno in Africa del Papa venuto nel ...
Per portare speranza nelle periferie del mondo
Tre nuovi arcivescovi saranno ora «inviati come rappresentanti del Papa per seguire la vita della Chiesa in Colombia Papua Nuova Guinea e Benin mantenendo cordiali ...
Insieme per un mondo più sicuro
«Collegare le polizie per un mondo più sicuro. Rafforzamento della collaborazione innovazione e creazione di competenze». Su questo tema si è svolta nei giorni scorsi ...

Perché il prete dà fastidio alla cultura mafiosa anticristiana
La violenza l'odio il sopruso possono uccidere il corpo ma non l'anima. Il martirio di don Giuseppe Puglisi prete palermitano ucciso nel 1993 ma anche ...
Un corridoio di odio in India
Oltre un migliaio di attacchi negli ultimi tre anni: in due rapporti presentati al presidente della Repubblica Pratibha Patil torna a riemergere in India la ...
In Colombia l'odio ceda il passo al perdono
«Seminate il Vangelo e raccogliete riconciliazione sapendo che dove giunge Cristo la concordia si fa strada l'odio cede il passo al perdono e la rivalità ...
Migliorano le condizioni dei cattolici a Sumatra
Non c'è tensione interreligiosa nel Nord dell'isola di Sumatra in Indonesia dopo i recenti episodi di violenza contro due aule di culto protestanti: «Si tratta ...
La «libertas Ecclesiae» contro i totalitarismi
Una vita spesa nella lotta per la libertas Ecclesiae di fronte ai totalitarismi del ventesimo secolo a partire dal nazismo fino al comunismo. Il servo ...
Risposte coordinate in Iraq contro il terrorismo anticristiano
«La maggioranza dei musulmani in Iraq non è contro i cristiani. E i cristiani non vivono in ghetti ma assieme ai musulmani. Il vero nemico ...
Invidia e odio razziale
Quale fu la ragione dell'odio contro gli ebrei sviluppatosi in Germania dagli inizi del XIX secolo? Prova a rispondere a questo interrogativo lo storico e ...
Continuano ad aumentare le violenze anticristiane
Il 75 per cento di tutte le violenze a sfondo religioso commesse nel mondo colpiscono le comunità cristiane: è il dato emergente dal rapporto intitolato ...
Uno strano odio verso se stessi
«Bisogna saper reagire a quella secolarizzazione interna che insidia i cattolici e la stessa Chiesa in maniera molto comprensibile data l'osmosi reciproca che non può ...
Una luce nelle tenebre
Quella di Aldo Carpi (1886-1973) fu una preziosa testimonianza «della possibilità di vivere nell'amore in mezzo all'odio di vivere una giustizia che trascende le giustizie ...

Nelle strade di Bangui [TUTTO IL DELIRIO ISLAMICO SOTTO EGIDA ONU USA UE BILDENBERG, PER ROVINARE IL GENERE UMANO. ] decine di corpi di persone uccise. Appello dei leader cattolici e musulmani della Repubblica Centroafricana per il dispiegamento di una forza delle Nazioni Unite. 27 dicembre 2013
Gli operatori della Croce Rossa hanno recuperato ieri almeno 44 cadaveri dalle strade di Bangui la capitale della Repubblica Centroafricana teatro anche nel giorno di Natale di feroci scontri.
Un appello alle Nazioni Unite a dispiegare «in tutta urgenza» un'adeguata forza di interposizione è stato rivolto congiuntamente dall'arcivescovo di Bangui Dieudonné Nzapalainga arcivescovo di Bangui e dall'imam della capitale centroafricana Omar Kobine Layama. La Repubblica Centroafricana «resta sull'orlo di una guerra con connotati religiosi e noi temiamo che in mancanza di una risposta internazionale più decisa il nostro Paese sia condannato alle tenebre» scrivono si due leader religiosi.
Nelle strade di Bangui decine di corpi di persone uccise
Gli operatori della Croce Rossa hanno recuperato ieri almeno 44 cadaveri dalle strade di Bangui la capitale della Repubblica Centroafricana teatro anche nel giorno di ...
A Bangui si combatte ancora
Bangui 10. Ha avuto una brusca smentita l'annuncio dato ieri dal comando del contingente francese dispiegato a Bangui la capitale della Repubblica Centroafricana secondo il ...
A Bangui è emergenza umanitaria
Bangui 30. L'Onu ha lanciato l'allarme per la situazione a Bangui. Nella capitale della Repubblica Centroafricana, teatro di sanguinose violenze tra milizie locali contrapposte ...
Missione a New York per la pace in Centrafrica
L'arcivescovo di Bangui monsignor Dieudonné Nzapalainga e l'imam Omar Kobine Layama presidente della Comunità islamica hanno avviato una missione a New York per convincere le ...
La pace tarda a Bangui
Non si fermano le violenze nella Repubblica Centroafricana e nella stessa capitale Bangui dove il Consiglio nazionale di transizione (Cnt) si appresta a eleggere un ...
Ban Ki-moon chiede più truppe internazionali a Bangui
Bangui 12. Il Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha prospettato ieri l'invio di altri soldati internazionali nella Repubblica Centroafricana dove si susseguono gli ...
L'omaggio degli imam al memoriale della Shoah
L'islam è una religione «di amore e di tolleranza»: lo hanno voluto ribadire una trentina di imam riunitisi lunedì sera al Memoriale della Shoah a ...
Battaglia nelle strade di Bangui
Bangui 5. Un'aspra battaglia è in atto da questa mattina all'alba nelle strade di Bangui la capitale della Repubblica Centroafricana tra le milizie della Seleka ...
Granate dei soldati ciadiani sulla folla a Bangui
Si fa sempre più critica la situazione a Bangui la capitale della Repubblica Centroafricana. Per arginare le violenze delle milizie locali contrapposte sono state dispiegate ...

USURA USURA USURA USURA USURA BILDENBERG FARISEI FMI SPA
Il lavoro sorgente di dignità
Il lavoro non deve mancare. È «sorgente di dignità». Dunque deve essere la «preoccupazione centrale di tutti» soprattutto delle «competenti istanze» far sì che non ...
Con gli operai e le vittime degli strozzini
Vittime dell'usura e operai che stanno perdendo il lavoro sono venuti stamani a incontrare il Papa «per fare il pieno di speranza e solidarietà» per ...
Colpito al cuore
Quando il trentenne Caravaggio fra il luglio 1599 e il luglio dell'anno 1600 dipinse in San Luigi dei Francesi per il prelato Mathieu Cointrel (nome ...
Emergenza giustizia in Italia
I magistrati italiani hanno il dovere del «riserbo» al quale «non sempre si attengono senza rendersi probabilmente conto che una notizia o un giudizio da ...
La folla dei musei
I quasi cinque milioni e mezzo di visitatori dei Musei Vaticani nell'anno 2013 (5.459.000 per l'esattezza) sono una notizia allo stesso tempo felice e preoccupante Felice ...
Così nacque lo stereotipo dell'ebreo errante
Leggere un bel libro di storia è come stare sugli altipiani della vita. È questa la sensazione che si prova alla lettura della Storia degli ...
Dio si manifesta nel tempo
Camminare con integrità praticare la giustizia e la verità del cuore; ma anche lottare contro la calunnia rispettare il prossimo tutelare la dignità della persona ...
Nel ripostiglio di Guccini
Benvenuti nel ripostiglio «delle cose perdute« di Francesco Guccini austero e inossidabile decano (non soltanto in senso anagrafico) della più nobile generazione dei cantautori italiani. ...
Nel luogo del riposo dell'apostolo Filippo
«Anche in Asia infatti riposano grandi astri che si leveranno nell'ultimo giorno della parousìa del Signore (...) (tra questi) Filippo uno dei dodici apostoli il ...
Che bravo quel batterio
Nella scatola degli attrezzi dei restauratori insieme a spatole e tamponi oggi ci sono anche colonie di Desulfovibrio vulgaris e Pseudomonas stutzeri. Dopo anni di ...
USURA USURA USURA USURA USURA BILDENBERG FARISEI FMI SPA

I vizi le virtù e il mercato
Sono i vizi o le virtù a mandare avanti il mercato? Il tema periodicamente ritorna nelle riflessioni alimentate da nuovi sprazzi di attualità. Smith con ...
Senza etica il mercato non funziona
Pubblichiamo stralci di una relazione tenuta dal premio Nobel per l'economia 2001 nell'ambito di un incontro sulla globalizzazione alla luce dell'enciclica Caritas in veritate tenutosi ...
Il dolore il piacere e l'inganno del relativismo
Nella giornata del malato una riflessione s'impone sul significato di malattia oggi. Infatti questa parola ha subito negli ultimi decenni un attacco formidabile; l'idea stessa ...
Musei vaticani sold out
I Musei Vaticani hanno superato il muro del suono dei cinque milioni di visitatori. Alla mezzanotte del 31 dicembre scorso risultavano entrati nei musei del ...
Il Raffaello delle occasioni speciali
L'8 settembre s'inaugura al Victoria and Albert Museum di Londra la mostra «Raphael: Cartoons and Tapestries for the Sistine Chapel» che in collaborazione con i ...
Capitalismo della gratuità
Si possono cancellare decenni di neoliberismo? Un capitalismo diverso fondato su imprese che abbiano quale scopo non solo il profitto ma anche la ricchezza sociale ...
Claudicante e figlio di un eretico ma signore dell'Egitto
Era gracile e menomato morì a 19 anni per una cancrena ed era il figlio di Akhenaten il faraone «eretico». Dopo due anni di studi ...
Claudicante e figlio di un eretico ma signore dell'Egitto
Era gracile e menomato morì a 19 anni per una cancrena ed era il figlio di Akhenaten il faraone «eretico». Dopo due anni di studi ...
Una risposta laica alla crisi globale
Lunedì 22 il presidente emerito della Corte Costituzionale italiana ha tenuto una lezione sull'enciclica Caritas in veritate presso la facoltà di Scienze politiche dell'Università Cattolica ...
In cammino verso l'eternità
Il credente lavora e si impegna nel mondo «col sereno distacco di chi sa di essere solo un viandante in cammino verso la Patria celeste; ...
USURA USURA USURA USURA USURA BILDENBERG FARISEI FMI SPA
Politiche di sostegno a famiglia maternità e lavoro
Politiche concrete di sostegno alla famiglia alla maternità e al lavoro sono state chieste dal Papa agli amministratori della regione Lazio e del comune e ...
Leone XIII e la coscienza sociale della Chiesa
Il 20 febbraio 1878 veniva elevato al soglio pontificio con il nome di Leone XIII il cardinale Vincenzo Gioacchino Pecci. Aveva quasi sessantotto anni. Era ...
Dalla ferita si scorge l'Assoluto
Il 5 giugno si chiude nel monastero di Bose l'ottavo Convegno liturgico nazionale «Liturgia e arte. La sfida della contemporaneità». Pubblichiamo il testo delle conclusioni ...
Cooperazione globale a sostegno dello sviluppo
Pubblichiamo la nostra traduzione dell'intervento pronunciato il 20 settembre a New York dal cardinale Peter K. A. Turkson presidente del Pontificio Consiglio della Giustizia e ...
Chi era veramente Giacomo Matteotti
Lo studioso che s'impegni nella ricostruzione della vicenda umana e politica di Giacomo Matteotti corre quasi inevitabilmente un rischio: che l'ammirazione e la simpatia che ...
RE: [2-7654000002979] mruniversalmetaphysics@gmail.com‏
Azioni
account-ap​peal@youtub​e.com (account-appeal@youtube.com)
Aggiungi ai contatti
08:35
[Mantieni il messaggio nella parte superiore della Posta in arrivo]
A: living@live.it
Cc: accounts-support@google.com
Immagine di account-appeal@youtube.com
Salve,
Grazie per l'email.
Grazie per il ricorso sulla sospensione dell'account. Abbiamo deciso di mantenere sospeso l'account sulla base delle Norme della community e dei Termini di servizio. Per ulteriori informazioni, la invitiamo a visitare la pagina http://www.youtube.com/t/community_guidelines.
Cordiali saluti,
Il team di YouTube
On 03/13/14 13:09:18 living@live.it wrote:
Username: mruniversalmetaphysics@gmail.com
email_prefill_req: living@live.it
disabled_message: il mio canale youtube è stato cancellato
ma, io voglio indietro il mio blog!
:---- Automatically added fields ----:
Language: it
IIILanguage: it
auto-helpcenter-id: 1
auto-helpcenter-name: accounts
auto-internal-helpcenter-name: accounts
auto-full-url:
https://support.google.com/accounts/contact/disabled2?p=blogger
auto-user-logged-in: false
auto-user-was-internal: false
IssueType: disabled2
form-id: disabled2
form: disabled2
subject-line-field-id: Username
body-text-field-id:
AutoDetectedBrowser: Firefox 27.0
AutoDetectedOS: Desktop Windows NT 6.1
experiment_0_id: sign_out_survey
experiment_0_status: LIVE
experiment_0_group_0_id: group_a
experiment_0_group_0_show_treatment: false
experiment_0_group_1_id: group_b
experiment_0_group_1_show_treatment: false
experiment_0_group_2_id: group_c
experiment_0_group_2_show_treatment: true